Milano, spari nel cimitero, di notte. I Carabinieri isolano la zona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:48

Un trentenne si è “divertito” facendo esplodere dei petardi, e poi sparando colpi con una scacciacani spaventando i residenti della zona.

sparatoria nella notte al cimitero

«Abbiamo sentito dei colpi di arma da fuoco come se fossimo nel far west!». Questa la prima impressione che hanno avuto i residenti della frazione di Villastanza a Parabiago.

LEGGI ANCHE>>> Donna morta a Milano, il conducente del filobus era al telefono – VIDEO

Botti che hanno fatto pensare a un vero e proprio conflitto a fuoco. «Abbiamo sentito urla a spari” – ha spiegato un residente -. Poi sono arrivate diverse pattuglie dei carabinieri che hanno isolato la zona”.

LEGGI ANCHE>>> Eruzione in Nuova Zelanda, nessun sopravvissuto sull’isola Whakaari

“Dopo qualche decina di minuti – concludono i residenti – non abbiamo sentito più nulla». Dalle prime ricostruzioni pare che un trentenne si è “divertito” prima facendo esplodere dei petardi, poi sparando colpi con una scacciacani e spaventando così i residenti della zona. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato l’uomo in compagnia di una seconda persona. Verificato quanto accaduto, hanno sequestrato la scacciacani e hanno denunciato il soggetto per procurato allarme.