Lewis Capaldi sarà ospite al festival di Sanremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32

E’ il ventitreenne artista scozzese il primo ospite annunciato della prossima edizione di Sanremo. Lo confermano fonti della Rai. Il suo album di debutto Divinely Uninspired to a Hellish Extent è il più venduto dell’anno in Gran Bretagna.

Si scaldano i motori della macchina organizzativa del prossimo Festival di Sanremo, che sarà condotto da Amadeus. E’ filtrata oggi la prima notizia che riguarda gli ospiti stranieri: Lewis Capaldi ci sarà.

Leggi qui ->Diletta Leotta pronta per Sanremo | commento al veleno di Paola Ferrari

Il cantautore scozzese, classe 1996, è esploso letteralmente quest’anno. A lanciarlo in orbita è stato un singolo, il brano “Someone you Loved”, che a marzo di quest’anno ha conquistato la classifica dei singoli rimanendoci sette settimane. Per poi arrivare al numero 1 della Billboard 100 in ottobre. Stesso successo per il disco, “Divinely Uninspired to a Hellish Extent”, uscito a maggio e rimasto per sei settimane in testa alla classifica delle vendite. Un artista dai numeri spaventosi: 1,5 milioni di copie vendute nel mondo e 2,6 milioni di stream. Someone You Loved è stato disco di platino in 20 Paesi (80 milioni di views per il video) ed è candidato ai prossimi Grammy Awards nella categoria Song of the Year.

Leggi anche ->Vanessa Incontrada a Sanremo | sono tutti pazzi di lei

Un musicista che si è costruito da solo, pezzo per pezzo, fino ad essere scoperto dal manager Ryan Walter. Un brano caricato sull’account SoundCloud, registrato in casa. Da quel momento è iniziata una scalata che lo ha portato ad essere uno degli artisti del momento.

E sarà a Sanremo, primo big straniero annunciato.  Un festival che ancora non ha una forma ben definita: è un work in progress che riserverà certamente delle sorprese.  Le indiscrezioni fanno riferimento a Madonna, Lady Gaga, Ed Sheeran. Fantascienza? Tra i nomi fatti negli ultimi giorni c’era anche quello di Capaldi. Ed infatti ci sarà. Le trattative sono comunque aperte, e i contratti ancora tutti da definire.

Una novità abbastanza sicura sarà l’assenza del DopoFestival: Amadeus ha voluto modificare la forma, trasformandolo ne “L’Altro Festival” che andrà in onda su RaiPlay. Un aftershow vero e proprio, comunque, che sarà condotto da Nicola Savino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui