Panama. Rissa tra bande nel carcere di Pacar: 12 morti e decine di feriti gravi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Teatro della rissa degenerata in sparatoria è stato il carcere di La Joyita e a lanciare l’allarme dopo i primi spari nei padiglioni 11 e 14 sono stati gli stessi detenuti.

Sono 12 le persone rimaste uccise durante una sparatoria avvenuta nel carcere panamense di Pacora, ad est della capitale. A confermarlo è stata la polizia locale, secondo cui il bilancio potrebbe aggravarsi poiché 2 dei 13 feriti sono molto gravi.

LEGGI ANCHE>>> Rosignano, donna investita perde la vita: caccia al pirata della strada

La sparatoria mortale è avvenuta nel carcere di La Joyita e a lanciare l’allarme dopo i primi spari nei padiglioni 11 e 14 sono stati gli stessi detenuti: nei video postati alcuni testimoni accusano della sparatoria una banda nota come ‘i Bagdad’.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Princi dopo omicidio di Luca Sacchi: se è morto andiamo a farci una birra

Dopo aver ripreso il controllo della prigione, la polizia ha sequestrato tre fucili AK47, 3 pistole calibro 9, una pistola 380 e un revolver di calibro 38, come confermato dal giornale locale ‘La Critica’. Gli inquirenti indagheranno ora per ricostruire la dinamica dei fatti ed accertare le responsabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui