Percepiva il Reddito di Cittadinanza e spacciava droga: arrestato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43

L’uomo di 57 anni originario di Altamura era pregiudicato. Da alcuni giorni era seguito con attenzione dalla Guardia di finanza, che in casa gli ha trovato anche pericolosi botti artigianali

E’stato arrestato nella giornata di oggi un 57enne di Altamura, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti nonché di materiale esplosivo. L’uomo aveva accuratamente nascosto nella sua abitazione varie dosi di hashish, oltre a candelotti esplosivi artigianali ritrovati nella sua macchina molto pericolosi. Questi ultimi, ben dieci, erano presumibilmente pronti per essere venduti.

Complessivamente, sono state rinvenute 11 confezioni di hashish per un peso complessivo di 60 grammi. Alcune delle quali erano abilmente occultate all’interno dei mobili dell’appartamento. Nascosti poi oltre tremila euro in banconote di diverso taglio, frutto della vendita della droga. Infine vari strumenti utilizzati per il taglio e la pesatura della sostanza stupefacente. Tra questi, un bilancino elettronico di precisione, un coltello e un tagliere da cucina.

Leggi anche –> Schianto sulla Tangenziale Nord di Milano, sessantaduenne in fin di vita

Sospeso il Reddito di Cittadinanza percepito da aprile

L’uomo viveva di attività illecite ma non solo. Le successive indagini hanno accertato che l’incriminato percepiva anche il Reddito di cittadinanza pari a circa 700 euro al mese. Secondo le prime stime, riusciva a condurre una vita dignitosa grazie allo spaccio, alla vendita di botti artigianali e al sostegno proveniente dal Rdc da aprile 2019.

Leggi anche –> Tommaso Rosa muore a Milano dopo aver ferito gravemente una donna

I militari operanti, come da prassi, hanno successivamente effettuato la segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria ai fini della sospensione del beneficio. Il 57 enne è al momento ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui