Bibbiano, Carletti libero: “Infondate le misure contro di lui”

Liverato il sindaco di Bibbiano, Carletti, oggi finalmente le motivazioni del verdetto del 3 dicembre scorso; la Cassazione si esprime così…

Bibbiano, Carletti libero: “Infondate le misure contro di lui” – meteoweek

La Cassazione ha reso pubbliche le motivazioni che hanno reso il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, libero: “Non c’erano elementi per imporre la misura coercitiva dell’obbligo di dimora“. I giudici rilevano “l’inesistenza di concreti comportamenti di inquinamento probatorio e la mancanza di elementi concreti di reiterazione dei reati“.

Leggi anche –> Regionali Emilia, un papà di Bibbiano nella lista di Fratelli d’Italia

La Corte di Cassazione ha assolto Andrea Carletti: ecco perché… – meteoweek

Sul rischio di inquinamento probatorio si sottolinea che l’ordinanza del Riesame di Bologna non si è basata su “una prognosi incentrata sul probabile accadimento di una situazione di paventata compromissione delle esigenze di giustizia“. Anzi il Riesame, pur ammettendo “l’inesistenza di concreti comportamenti posti in essere dall’indagato, ne ha ravvisato una possibile influenza sulle persone a lui vicine nell’ambito politico-amministrativo“. Andrea Carletti è libero.

Leggi anche –> Marione: “Rifarei le vignette sul sindaco di Bibbiano”

Sulla questione Bibbiano si era espresso anche Matteo Salvini – meteoweek

Sulla questione Bibbiano ampiamente dibattuta, si era espresso anche l’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini denunciando la gravità degli accadimenti, poi risoltisi in parte in una bolla di sapone.  Su Facebook il segretario della Lega aveva anche postato un video che avrebbe dovuto documentare in presa diretta il prelievo di un minore e l’allontanamento dalla famiglia di origine. “Bibbiano, ecco come portavano via i bambini”, aveva scritto, purtroppo però quel video si riferiva a un fatto avvenuto ad aprile a Reggio con intervento affidato dal Tribunale alla Polizia di Stato.