Categorie
Cinema

West Side Story, Steven Spielberg coinvolge Rita Moreno nel remake

Durante un panel TCA, Rita Moreno, Premio Oscar per West Side Story, ha parlato di come è stata coinvolta nel remake del film che sarà diretto da Steven Spielberg.

Mentre era al panel TCA (Television Critics Association) della sitcom Giorno per giorno, Rita Moreno ha parlato ai giornalisti del suo coinvolgimento nel nuovo progetto firmato da Steven Spielberg. L’apprezzato e prolifico cineasta statunitense è infatti alle prese con il remake di West Side Story (1962), film per il quale la Moreno ha vinto un Oscar come Migliore Attrice non Protagonista. Nella pellicola di Spielberg è stato creato il personaggio di Valentina per la Moreno.

Steven Spielberg contatta Rita Moreno

Contattata dallo stesso Spielberg, l’attrice oggi 88enne ha chiesto di poter leggere lo script di Tony Kusher, preoccupata, almeno inizialmente, circa il remake di un’opera che ha fatto la Storia del Cinema e che tratta temi delicati come la questione latina.

É così che è iniziato un processo di riscrittura, supportato da moltissime ricerche sulla storia di Porto Rico, al fine di rendere la rivalità tra Sharks e Jets il più autentica possibile. Ed è anche grazie a ciò che il personaggio di Valentina ha trovato un sua evoluzione. “Si potrebbe scrivere una serie con il nome del mio personaggio” – sottolinea la Moreno in merito all’incredibile lavoro di Kusher.

Leggi anche: I film diretti da donne più attesi del 2020

Steven Spielberg propone a Rita Moreno di diventare produttore esecutivo

Come se non bastasse inoltre, Spielberg le ha suggerito di essere uno dei produttori esecutivi del progetto, così da avere un reale peso per quanto riguarda le decisioni importanti. Superate tutte le remore e i dubbi iniziali, l’attrice si è resa conto della grande stima del cineasta nei confronti della pellicola originale e di colui che le ha dato vita, Robert Wise. Alla domanda postagli un giorno, su cosa pensava potesse portare in quanto produttrice, Spielberg ha risposto “Porti te stessa, la tua esperienza. Riporti indietro Bob Wise, a me. Porti ogni cosa che avrei mai voluto”.

Leggi anche: Oscar 2020: tutte le nomination

Tutto questo, insieme al noto entusiasmo infantile del regista, hanno fatto sì che la Moreno fosse convinta e felice di prendere parte all’atteso remake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *