Emilia Romagna, scontro Bonaccini-Borgonzoni sul confronto tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45

Scambio di battute velenose tra i due principali candidati alle elezioni regionali in Emilia Romagna. Oggetto del botta e risposta il confronto televisivo tra i due, che pare essere saltato.

I due candidati alla presidenza della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni

Nuovo scontro tra Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni, i candidati di centro-sinistra e centro-destra alle elezioni regionali in Emilia Romagna previste per il 26 gennaio. Questa volta il motivo del contendere è il confronto televisivo tra i due, che pare essere saltato definitivamente. Lo scontro si è sviluppato sui social, dove ad attaccare per primo, in questo caso, è stato Bonaccini: “Ancora una volta la mia avversaria scappa, ha scritto il governatore uscente su Twitter. “Da giorni era annunciato un confronto su Sky. Il confronto è saltato per il ritiro della candidata della destra. Ci insultano, non hanno un programma e soprattutto nascondono la loro candidata. L’Emilia-Romagna non merita questo”.

Leggi anche ->Mara Carfagna sentenzia: “La destra italiana farà la fine di Le Pen”

Pronta la risposta della candidata leghista, Lucia Borgonzoni. Sempre su Twitter: “Fuggo così tanto dai dibattiti che, dopo quello su Rai Tre dalla Berlinguer, il 21 ne potrete seguire altri due: uno in diretta Facebook sul Resto del Carlino e l’altro in tv su ÈTv, il resto sono invenzioni del mio avversario del PD”, scrive Borgonzoni, che poi ha voluto aggiungere una velenosa postilla: “Pensi lui a non fuggire dai genitori di Bibbiano, chissà perché non si confronta con loro, voi lo sapete?”. 

Leggi qui ->La Sea Watch 3 approda a Taranto: 119 migranti a bordo

Nel botta e risposta è entrato anche Simone Benini, candidato del M5S. Anche lui aveva dato la sua disponibilità a partecipare a un confronto in televisione. Anche lui è intervenuto nel dibattito attraverso un post sui social, questa volta Facebook: “Nei giorni scorsi ero stato contattato da Sky per un confronto a tre con Bonaccini e Borgonzoni. Il confronto è saltato. Nel 2014 Bonaccini e Fabbri si confrontarono su Sky con la candidata 5 stelle Gibertoni. Io sono sempre pronto in ogni momento. Dove fuggi Borgonzoni?” ha scritto il candidato a 5 Stelle.

L’unica certezza, al momento, arriva da Sky TG 24: “In merito al confronto tra candidati governatori alla Regione Emilia Romagna” si legge in una nota  “precisiamo di aver proposto ai candidati un confronto da tenersi in data 16 gennaio, ma che lo stesso non è mai stato fissato”