Home Gossip Lando Buzzanca, faida in famiglia per il patrimonio | L’attore: “So come...

Lando Buzzanca, faida in famiglia per il patrimonio | L’attore: “So come andrà a finire…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38
CONDIVIDI

Lando Buzzanca si professa amareggiato per la decisione dei figli di rivolgersi ad un giudice tutelare per nominare una persona di fiducia che gestisca il patrimonio del padre. Secondo l’attore lo farebbero solamente perché hanno paura che venda casa.

Lando Buzzanca

Le dichiarazioni di Lando Buzzanca

Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, Lando Buzzanca ha commentato la decisione dei figli, Massimiliano e Mario, di rivolgersi ad un giudice cautelare per la nomina di una persona che gestisca il suo patrimonio.

Questa cosa mi fa stare molto male. Certo, sono anziano… ma ragiono ancora bene. Ho deciso di vendere la mia casa perché ci sono troppi ricordi legati a mia moglie; qualche anno fa voleva acquistarla la compagna di mio figlio Massimiliano ma io ho rifiutato. E adesso, di colpo, sono diventato rimbambito”. Per poi aggiungere: “Tutto andrà a finire che gli darò la casa e io me ne andrò tranquillo”.

Una vicenda, quella di Lando Buzzanca, di cui l’attore aveva già parlato qualche settimana fa attraverso le pagine del settimanale DiPiù. In particolare, secondo l’84enne palermitano, i figli avrebbero paura che si sposi con la fidanzata, Francesca Della Valle, di 35 anni anni più giovane di lui, che riterrebbero in qualche modo responsabile della cattiva gestione del patrimonio dell’uomo.

Lando Buzzanca

La risposta del figlio Massimiliano

Dichiarazioni, quelle dell’attore, che i figli rimandano al mittente. Sempre sulle pagine del settimanale Oggi, infatti, il figlio Massimiliano ha dato la sua versione dei fatti. A tal fine ha dichiarato che “Nessuno della famiglia, ma proprio nessuno, ha mai minimamente pensato di voler interdire papà … Abbiamo chiesto al giudice tutelare che gli sia assegnata una persona di fiducia che possa amministrare al meglio le sue proprietà. Lui non è mai stato abituato a occuparsi delle questioni economiche, lo faceva mamma. E le cose sono peggiorate da quando ha avuto un’ischemia nel 2014… a me, sinceramente, dei soldi di papà non me ne può fregare di meno. È giusto che se li goda, cerchiamo solo di tutelarlo”.

LEGGI ANCHE—-> Barbara D’Urso, terremoto a Pomeriggio 5 | Cosa è la fascia protetta e come funziona

Una vicenda, quella di Buzzanca, che era già saltata agli onori della cronaca rosa qualche tempo fa nel salotto di Pomeriggio 5. Per l’occasione Barbara D’Urso aveva indicato la possibilità che ci fosse da parte dei figli la volontà di tutelare l’attore. “Da parte di un figlio – aveva infatti dichiarato la conduttrice – per chiedere addirittura un amministratore di sostegno, ci deve essere qualcosa. Non è che Massimiliano Buzzanca si è svegliato una mattina e ha detto ‘Adesso faccio questo a mio padre’, che ama, io li ho visti insieme”.