Disney+ | la data di lancio italiana anticipata al 24 marzo

Il lancio di di Disney+ in Europa occidentale è previsto per il 24 marzo 2020, con il prezzo del servizio fissato a €6.99 al mese/€69.99 all’anno

Disney+

Il servizio di streaming Disney+ verrà lanciato in Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Austria e Svizzera.

Il lancio in altri paesi europei, come Belgio, Scandinavia e Portogallo avverrà più avanti, nel corso dell’estate 2020.

Disney+ metterà a disposizione degli spettatori contenuti a marchio Disney, Pixar, Marvel, Star Wars , e National Geographic, oltre ad arricchire l’offerta con contenuti esclusivi come film, serie tv, documentari e cortometraggi.

Disney+ | la data di lancio italiana anticipata al 24 marzo

Il servizio debutterà online con l’acclamata serie di Jon Favreau appartenente all’universo Star Wars, The Mandalorian. Ci saranno poi High School Musical: The Musical: The Series, The World According To Jeff Goldblum e Lilli e il vagabondo, (rivisitazione del classico d’animazione del 1955).

Leggi anchePazzi di The Mandalorian? Ecco quali altre serie vedere

Al momento del lancio saranno anche disponibili i seguenti titoli originali: Encore, prodotto da Kristen Bell; Diary of A Future President scritto e prodotto da Ilana Peña (Crazy Ex-Girlfriend) e da Gina Rodriguez (Jane the Virgin)

Ci sarà anche The Imagineering Story, sugli eccezionali creativi responsabili dell’ideazione dei Parchi Disney.

Un servizio accessibile e con contenuti personalizzabili

Disney+

Disney+ sarà disponibile fin dal suo lancio sulla maggior parte dei dispositivi mobili dotati di connessione internet, comprese le console per i videogiochi, i lettori multimediali e le Smart TV.

Con un solo abbonamento sarà possibile accedere al servizio da 4 dispositivi in contemporanea, in alta qualità e senza interruzioni pubblicitarie.

Leggi ancheDisney | addio al marchio Fox, nascono i 20th Century Studios

I download saranno illimitati e potranno essere effettuati su un massimo di dieci dispositivi.

Gli utenti potranno inoltre approfittare di suggerimenti personalizzati, impostando fino a sette profili differenti, compresi quelli riservati ai bambini, per i quali sarà disponibile un’interfaccia a navigazione facilitata e un accesso limitato ai contenuti più adatti.