Assalto al portavalori sulla A1: ecco cosa è andato storto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:10

Il rallentamento di notte ha fatto insospettire la staffetta facendo saltare i piani: un furto attentamente meditato è fallito; ecco come.

Assalto al portavalori sulla A1: ecco cosa è andato storto – meteoweek

L’assalto sull’A1 è fallito: è quanto racconta all’AGI Marco Meletti, Direttore Comunicazione del Gruppo Battistolli; che ha così ricostruito l’evento: “Uno dei nostri convogli, partito da Milano, dalla sede di Paderno, era sull’autostrada diretto a Bologna quando all’altezza di Lodi Vecchio ha incontrato un rallentamento. Le guardie giurate non hanno compreso immediatamente che si trattava di un tentativo di rapina ma si sono comunque insospettite perché un rallentamento di notte in autostrada non è normale. Non c’è molto traffico, e c’è da dire che il Gruppo Battistolli è l’unica realtà autorizzata a viaggiare di notte in autostrada con il trasporto valori“.

Leggi anche –> Rapina a furgone portavalori: inferno di fuoco su autostrada A1

La polizia è subito intervenuta sul luogo dell’incidente – meteoweek

Il conducente della staffetta, che è un veicolo di supporto al furgone vero e proprio, ha visto che la corsia a sinistra era libera, invece di rallentare ha comunicato al furgone blindato di seguirlo ‘acceleriamo e ce ne andiamo’. Poi si è capito che il tir che stava causando il rallentamento era della banda dei rapinatori“, spiega ancora.

Quando il conducente del tir si è accorto di essere stato sorpassato dai due mezzi della Battistolli ha accelerato anche lui e ha cercato di speronare il furgone. Per il tamponamento o per dei chiodi che erano stati messi sull’asfalto, questo non è ancora chiaro, una delle gomme del blindato è scoppiata ma questo non gli ha impedito di continuare la sua corsa. Hanno visto che pochi metri più avanti c’era un autogrill e la staffetta e il furgone hanno deciso di infilarsi nella piazzola della stazione di servizio. Questo ha generato la fine del tentativo della rapina“.

Leggi anche –> Bagherìa, rapinano un portavalori in scooter e scappano col bottino

La rapina sullA1 è fallita – meteoweek

Se invece di accelerare avessero rallentato non avrebbero avuto più lo spazio per poter girare e mettersi in salvo”. “C’è un collegamento radio continuo con le nostre centrali operative, la fortuna ha voluto che in quella stazione di servizio ci fosse una volante della polizia stradale“, ha concluso.