Friends | David Schwimmer ha un’idea per il reboot ma… l’hanno già fatto!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Secondo un recente report l’attore della famosa serie tv degli anni ’90 Friends, David Schwimmer, avrebbe in mente una storia per un reboot. Ma l’hanno già creato!

Friends

Mente parlava in un’intervista con il giornalista del The Guardian David Smith, l’attore ha detto diverse cose riguardanti la sit-com. Successivamente si è messo un po’ sulla difensiva quando gli sono state poste domande sulla parità di genere e altre cose che Friends sembra aver non solo ignorato ma contrastato.

Friends | La mancanza di diversità era un problema dello show

In effetti, riguardando le puntate della divertente sit-com, non c’è dubbio che ci fossero tantissime battute sulle persone grasse e sugli omosessuali. Le minoranze, nonostante fosse un prodotto comico, sono state spesso le più bersagliate. Del resto, come sanno i fan della serie, Monica per prima è stata vittima di bullismo perché grassa da adolescente. E questo l’ha segnata a vita portandola a diventare magrissima e maniaca del controllo. Riguardo queste battute poco edificanti, Schwimmer ha detto:

“Non mi interessa. La verità è anche che lo spettacolo è stato rivoluzionario ai suoi tempi per il modo in cui ha gestito con naturalezza argomenti quali il sesso, il sesso protetto, il matrimonio gay e le relazioni. Il pilota dello spettacolo riguardava la moglie del personaggio di Schwimmer, Ross Geller, che lo lascia per una donna. Inoltre il mio personaggio ha partecipato al matrimonio della ex moglie! e ci sono stati un matrimonio gay, tra la mia ex e sua moglie, a cui ho partecipato.”

Poi ha proseguito dicendo:

“Forse si dovrebbe creare un Friends i cui protagonisti sono tutti asiatici, o tutti di colore. Ma ero ben consapevole della mancanza di diversità e per anni ho fatto una campagna perché Ross avesse fidanzate di colore. Una delle prime ragazze che ho avuto nello show è stata una donna asiatico-americana. E in seguito ho frequentato donne afroamericane. È stata una spinta molto consapevole da parte mia.”

Leggi anche: Friends | Courteney Cox posta una foto storica del cast alla vigilia del finale

Sicuramente questa sarebbe una bellissima idea. Peccato sia stata già creata e mandata in onda. E solamente a un anno di distanza dalla messa in onda della prima stagione di Friends! Lo show in questione si chiamava Living Single e vedeva protagonisti dei ragazzi di colore che vivevano a NY. Come i nostri Monica, Chandler e company. Tra i protagonisti, inoltre, c’erano persone come Queen Latifah, non l’ultima arrivata. Incredibilmente non ebbe lo stesso successo…