Netflix | il famoso manga giapponese One Piece diventerà un live-action

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41

Dopo questa notizia, i fan dei manga giapponesi sono al settimo cielo. È ufficiale: One Piece diventerà una serie live-action! Ecco tutti i dettagli e come si è arrivati ad avere la conferma di questo nuovo progetto firmato Netflix.

La piattaforma digitale più famosa al mondo ha fatto un regalo meraviglioso ai tanti fan del mondo dei manga. Dopo la serie Cowboy Bepop, ha deciso di iniziare la produzione di un altro adattamento come live-action, questa volta del cartone animato One Piece. Dopo la fumata nera dello scorso marzo riguardo l’ufficialità di questo progetto, ora i fan possono dormire sogni tranquilli, sopratutto dopo le parole di Eichiro Oda, il creatore che nel 1997 creò il mondo di Rubber.

Le parole dell’autore del manga One Piece

Ad occuparsi di questo ambizioso progetto sarà il colosso Netflix, distribuendo i 10 episodi che andranno a formare la prima stagione di One Piece. Ad aver confermato la notizia è stato l’autore del manga nato negli anni’90, Eichiro Oda, attraverso il suo profilo Twitter: “Lo so che l’inizio della produzione era stata annunciata nel 2017, ma queste cose richiedono tempo! I preparativi stanno procedento lentamente dietro le quinte e pare che finalmente posso fare il grande annuncio: Netflix, il leader mondiale nel settore dell’intrattenimento, produrrà la serie! Davvero incoraggiante! Quale sarà la storia raccontata nel corso dei dieci episodi previsti per la prima stagione? Chi ci sarà nel cast? Vi chiedo di aver pazienza e di continuare a seguirci!”.
La dichiarazione di Oda non va intesa solo come quella dell’autore del manga, ma anche come di produttore esecutivo del live-action, e per questo ha una valenza ancora più importante ed affidabile.

Leggi anche: Star Wars | arriva il manga The Legends of Luke Skywalker

Leggi anche: Ghost in the Shell: SAC_2045 | Il trailer ufficiale della serie animata

Cosa sappiamo sul live-action di One Piece?

Trattandosi di una notizia fresca, alcuni dettagli non sono stati ancora diramati, come ha anche dichiarato Oda su Twitter. La serie sarà scritta da Steven Maeda e svolgerà il ruolo anche di showrunner e produttore esecutivo con Matt Owens. A loro si uniranno Marty Adelstein e Becky Clements della Tomorrow Studios che produrranno insieme all’autore di One Piece, l’intera stagione.

Il manga scritto ed illustrato da Eiichiro Oda narra la storia di Monkey D. Luffy, (conosciuto come Rubber in Italia), leader di un equipaggio pirata trasformato in un ragazzo col corpo fatto di gomma dopo aver mangiato un “frutto del diavolo”. Insieme alla sua ciurma si avventura per mari e nuove terre, alla conquista del leggendario tesoro chiamato One Piece e diventare il prossimo re dei pirati.

Il successo riscosso dal manga in questi anni è davvero sensazionale, con le sue 20 stagioni attualmente in corso ha ispirato videogiochi, gadget e anche attività commerciali arredati e ideate secondo la grafica del cartone animato.