Antonella Elia casalinga disperata | Nuovo format al Grande Fratello Vip

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:07

Ancora una volta Antonella Elia non le manda dire, svela piani e si trasforma in una casalinga disperata al Grande Fratello Vip 

Antonella Elia casalinga disperata Parole, parole, parole: nella casa del Grande Fratello Vip si intensificano le chiacchierate e di conseguenza si svelano anche piani e strategie che fino a questo momento rimaste un po’ allo scuro.

Le vicende nella casa del Grande Fratello Vip sono tantissime e quello di domani sera potrebbe essere un live davvero intenso di momenti e di retroscena. Alfonso Signorini accompagnato come sempre da Pupo e Wanda Nara avrà tra le mai un’altra puntata bollente.

A partire da Rita Rusic, oggetto di molte discussioni: la cinematrografa toscana è al televoto con Patrick Ray Pugliese e Andrea Montovoli e rischia l’eliminazione. Sono ormai diversi gli inquilini che la vorrebbero fuori dalla casa: un po’ perché così non avrebbero più a che fare con un personaggio forte, un po’ perché i modi della Rusic stanno un po’ indisponendo gli altri ragazzi.

Antonella Elia casalinga disperata

Non sta dalla sua parte nemmeno Antonella Elia che ormai più che una concorrente sembra una casalinga disperata. Oltre che ad occuparsi delle vicende della casa, la Elia ha spesso momenti in cui si interfaccia con gli altri inquilini e come suo solito fare, non le manda certo a dire.

Leggi anche -> Licia Nunez esegue gli ordini | Amore comandato al Grande Fratello Vip

Leggi anche -> Giancarlo Magalli entra al Grande Fratello | Scontro con Adriana Volpe

Proprio oggi ha intrapreso un discorso con Clizia Incorvaia, ex moglie di Francesco Sarcina, con la quale ha affrontato l’argomento “Ipocrisia”. Per la bionda soubrette l’ipocrisia pare stia diventando un denominatore comune all’interno dell’abitazione di Cinecittà.

Nuovo format al Grande Fratello Vip

Clizia Incorvaia - Meteoweek

Beh ma in un gioco del genere è normale ci sia anche della strategia” – le fa eco Clizia Incorvaia.Non è questione di strategia è questione di essere falsi, costruiti, per dimostrare di essere qualcosa, per raggiungere i propri fini“, ribatte ancora Antonella seduta intorno al tavolo della cucina in presenza anche di Licia Nunez.

“La migliore strategia è non avere strategia, e poi ricordati una cosa: nulla è come sembra” closa infine la Incorvaia.

A cosa avrà voluto alludere? Ormai si fa fatica a pensare a quanto “finzione” e realtà si mischino in questo gioco dove la posta in palio pare sempre più alta.