Tom Hanks | tutti gli scandali della sua famiglia “perfetta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:22

Tom Hanks con la sua faccia da bonaccione, risulta uno dei pochi attori di Hollywood ad ispirare dolcezza e simpatia immediata. Nonostante abbia una carriera avviata e ricca di soddisfazioni, non manca qualche scheletro anche nel suo armadio…

L’attore Tom Hanks diventato famoso dopo aver interpretato personaggi come Forrest Gump, il malato terminale di Aids in Philadelphia o il naufrago in Cast Away, è tra i divi del cinema internazionale più apprezzato di sempre. Attivo su più fronti, in veste di attore, produttore e sceneggiatore, Hanks si è sempre mostrato attaccato un padre ed un marito modello. Ma come accade nelle migliori famiglie, anche la sua non è perfetta. Ecco alcuni scandali che hanno visto coinvolto lui in prima persona ed in particolar modo, uno dei figli.

Finchè morti ( o l’amante) non ci separi

Hanks e sua moglie Rita Wilson dopo essersi incontrati sul set della sitcom Bosom Buddies nel 1980, oltre ad aver condiviso diverse esperienze lavorative iniziarono una relazione, nonostante nessuno dei due fosse single. La Wilson era fidanzata da tempo, mentre Hanks era addirittura sposato con una compagna del college dalla quale ebbe due figli, Colin e Elizabeth Ann. Romantica la dichiarazione della moglie: “non sapevo che cosa significasse essere innamorati prima di incontrare Tom”.

Leggi anche: Robert Langdon | il personaggio di Dan Brown protagonista di una serie tv

Un divorzio indimenticabile…

Come detto poc’anzi, Hanks dopo aver incontrato la Wilson decise di porre fine al precedente matrimonio con la Lewes nel 1987, sposando la sua attuale compagna solo un anno dopo. La loro separazione o meglio il loro divorzio non fu dei più amichevoli, tanto che il Tribunale di Los Angeles arrivò ad emettere una sentenza, valida per entrambi, in cui era severamente vietato “molestare, attaccare, colpire, minacciare, aggredire sessualmente, picchiare o disturbare la pace”. Oltre ai problemi relativi ai comportamenti fisici, si aggiunsero anche quelli di natura economica, riguardanti le proprietà comuni e i guadagni di entrambi.

Leggi anche: Oscar 2020: tutte le nomination

Haze, la pecora nera della famiglia di Tom Hanks

È vero, ogni famiglia ha una pecora nera e in quella di Hanks, il ruolo è toccato ad Haze. Il figlio nato dalla relazione con la Wilson ha creato diversi grattacapi ai suoi genitori per diverse ragioni. Accusato di aver distrutto la stanza di un albergo, coinvolto in un incidente stradale, un consumatore abituale di sostanze stupefacenti e alcol. I genitori del ragazzo ovviamente citati in giudizio diverse volte, a causa delle sue bravate, hanno sempre mostrato comprensione verso di lui, rilasciando dichiarazioni del genere: “Come genitore ami i tuoi figli incondizionatamente. Li sostieni ad ogni passo, devi applaudire il coraggio e l’onestà quando vanno fuori casa”. C’è da dire che nonostante Haze sia andato in rehab, forse il momento di applaudire i suoi successi è ancora molto lontano…

Leggi anche: Saving Mr. Banks | La trama e il cast del film su Raidue | Trailer

Tom Hanks è stato coinvolto in un incidente “blackface”

Avere delle liti con uomini di colore, sopratutto quando si iniziano ad alzare i toni e ad avere reazioni spropositate porta con sè uno tsunami di polemiche. Lo sa bene l’attore americano che nel 2004 fu protagonista di uno scontro con un genitore nero (per questo blackface) durante una raccolta fondi in una scuola. La situazione si aggravò ancora di più, quando il Congresso di uguaglianza razziale sollecitò il candidato presidenziale in carica, Barack Obama di chiudere i rapporti con Tom Hanks.

Leggi anche: Oscar 2020 | chi sono gli attori favoriti per l’Academy Award

Potrebbe aver aggravato un processo penale (per caso)

Nel 2013, l’attore si trovò a dover presenziare come giurato in un processo, adempiendo al suo dovere di cittadino americano. Nonostante si fosse presentato con le migliori delle intenzioni, venne duramente criticato. Il caso nel quale doveva svolgere la sua funzione di giurato riguardava violenza domestica con condanna ad un anno di prigione per l’imputato. Tuttavia, una mossa sbagliata da parte dell’accusa, riuscì ad evitare il carcere all’accusato, grazie ad una persona: Tom Hanks. Secondo quanto riportato dai testimoni, durante una a quanto pare fornita involontariamente da Hanks, durante una pausa. La sua messa in discussione riguardo la condotta del pubblico ministero bastò per mettere tutto quanto in discussione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui