Castlevania | Il trailer della terza stagione dell’anime Netflix

La terza stagione di Castlevania sta per arrivare su Netflix che ha ora diffuso il trailer di presentazione della nuova season

La terza stagione di questa seguitissima serie anime arriverà sul servizio di streaming digitale a partire da marzo 2020. La serie tv è tratta dal popolare videogioco ed è arrivata già alla sua terza stagione di messa in onda.

Le nuove puntate di Castlevania arriveranno precisamente su Netflix a partire dal 5 marzo prossimo. La piattaforma di streaming digitale ha comunicato la settimana scorsa che sarebbe stata quella la data ufficiale d’uscita dei nuovi episodi. E adesso ha deciso di mostrarci il video introduttivo alle vicende che vedremo narrate in questa stagione entrante.

Castlevania | La trama delle prime due stagioni

Nel corso della prima season della serie anime abbiamo avuto un accenno dell’inizio della storia, tratta da un famoso videogame. La seconda stagione è poi entrata nel vivo dell’azione. I personaggi principali infatti – che sono Trevor Belmont, Adrian Tepes o Alucard e Sypha Belnades – sono andati a tentare di sconfiggere Dracula. Per quanto riguarda le nuove puntate in arrivo, queste ultime sono state definite una specie di “horror psichedelico”.

Leggi anche: Lucifer | Netflix vorrebbe produrre anche la sesta stagione 

La serie tv si basa sul videogioco intitolato Castlevania III: Dracula’s Curse datato 1989 di Nintendo Entertainment System. A creare il contenuto per Netflix è stata la Frederator Studios di Wow! Unlimited Media, ed è scritta dall’autore Warren Ellis. Ecco per voi il trailer di quella che sembra davvero essere una nuova stagione incredibilmente emozionante. Il video è qui di seguito:

Castlevania | La sinossi ufficiale della serie

Ispirata alla classica serie di videogiochi, Castlevania è un oscuro fantasy medievale che segue l’ultimo membro sopravvissuto del clan Belmont caduto in disgrazia, cercando di salvare l’Europa orientale dall’estinzione per mano dello stesso Vlad Dracula Tepe.