Timothee Chalamet | grandi ruoli nel suo futuro, tra realtà e finzione

Nel corso di pochi anni Timothee Chalamet è rapidamente diventato uno dei più grandi giovani attori di Hollywood. In particolare con la sua nomination all’Oscar, insieme al suo lavoro in film come Lady Bird, Interstellar, Beautiful Boy e, più recentemente, Piccole Donne dell’anno scorso, la stella nascente si è trasformata in un idolo.

Il suo talento è ormai noto, e prossimamente lo vedremo in The French Dispatch, il nuovo film del regista Wes Anderson, come ci ha suggerito il trailer qualche giorno fa. Ma nella sua agenda ci sono altri ruoli interessanti in arrivo, tra personaggi realmente esistiti e altri appartenenti al passato e pronti a tornare con attesi remake.

Timothee Chalamet nel remake di Dune

Timothee Chalamet svolgerà il ruolo principale nel film Dune di Denis Villeneuve. Timothee Chalamet ha un paio di nuovi film molto interessanti che usciranno nei prossimi mesi. Il prossimo è The French Dispatch di Wes Anderson, in cui interpreta il ruolo del rivoluzionario studente baffuto, Zeffirelli, in un eccezionale ensemble che include anche Elisabeth Moss, Owen Wilson, Benicio del Toro, Adrien Brody, Lea Seydoux, Jeffrey Wright, Edward Norton e molti altri nel cast.

Inoltre, Chalamet è il protagonista del nuovo adattamento cinematografico dell’epopea fantascientifica di Frank Herbert, Dune, dell’acclamato regista Denis Villeneuve (Blade Runner 2049, Arrival). Il ruolo nel film originale era di Kyle MacLachlan che gli appassionati della serie tv Twin Peaks conoscono bene. Accanto a Chalamet nel nuovo Dune ci saranno Rebecca Ferguson, Jason Momoa, Josh Brolin, Zendaya, Oscar Isaac e Javier Bardem.

Leggi anche: Perché Timothée Chalamet è l’attore simbolo della sua generazione

Leggi anche: The French Dispatch | il trailer e le foto del film di Wes Anderson

Timothee Chalamet sarà il grande cantautore Bob Dylan

Timothee Chalamet diventerà Bob Dylan in un nuovo film biografico. Inoltre, Timothee Chalamet è infatti stato scelto per apparire in Going Electric, un biopic incentrato sugli anni più giovani di Bob Dylan, quando il cantautore è diventato un’icona popolare. Il film sarà diretto da James Mangold (Logan, Ford v. Ferrari), e sarà sicuramente un film che potrebbe essere un futuro per competere a un premio se fatto bene, anche se non è chiaro quale sia lo stato della produzione in questo momento.

Dopo l’annuncio del mese scorso sull’annuncio di questo film, a Febbraio è stato rivelato che Mangold avrebbe assunto l’incarico di regista per Steven Spielberg sulla promessa da lungo tempo di Indiana Jones 5. Tuttavia, se il progetto prenderà forma, potrebbe essere un grande ruolo per Chalamet. A soli 24 anni, il giovane attore continua a stupire gli spettatori di tutto il mondo con le sue esibizioni tenere e piene di sentimento in numerosi film amati e acclamati.

Particolare attenzione ha destato in primo luogo la sua performance in Chiamami col tuo Nome di Luca Guadagnino al fianco di Armie Hammer e il resto è storia. Anche Woody Allen lo ha scelto per il suo ultimo film al fianco di Elle Fanning e Selena Gomez, quindi le richieste possiamo dire che non sono poche e la sua agenda dovrà trovare molto spazio per non deludere nessuno.