Coronavirus, Aifa: “Ok a prescrizione farmaci anti-Aids contro Covid-19”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02

Coronavirus, il via libera dall’Aifa: a breve i medici di famiglia potranno prescrivere farmaci anti-Aids contro il Covid-19.

aifa coronavirus
(Foto di Omar Haj Kadour, da Getty Images)

L’Aifa promuove un ulteriore passo in avanti nella lotta contro il Covid-19: i medici di famiglia potranno prescrivere farmaci anti-Aids per arginare gli effetti del coronavirus. Lo ha specificato il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco, Nicola Magrini a Radio Capital. Si tratta di un’anticipazione sulle prossime direttive Aifa, vicinissime: “A breve libereremo la possibilità per i medici di famiglia di prescrivere farmaci anti-Aids“. Una buona notizia, dunque, almeno su un fronte. Magrini ha anche colto l’occasione per richiamare tutti a una maggiore cautela su altri farmaci in sperimentazione. Altri farmaci, come l’anti-malarico clorochina, stanno presentando ancora dei rischi, per questo “è necessaria cautela rispetto ad un uso di massa”.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus: a 101 anni sopravvive e vince la sua battaglia

aifa coronavirus
(Foto di Omar Haj Kadour, da Getty Images)

E ci vogliono cautela e pazienza anche per la creazione di un farmaco tutto nuovo anti-Covid-19. E’ necessario tempo, conferma Magrini. “Il processo per la scoperta e la validazione di un farmaco è di almeno un paio d’anni“. Questo nonostante i grandi progressi che la ricerca italiana sta portando avanti, a tempi record. Ma nonostante tutto bisogna imparare ad attendere perché nuovi farmaci sono “molto lontani dall’arrivare”Anche la ricerca olandese dovrà attendere. Il nuovo farmaco monoclonale proposto in Olanda dovrà seguire la profilassi imposta a tutte le ricerche scientifiche: “Loro non inizieranno la sperimentazione sull’uomo prima di un anno e i dati definitivi non ci saranno prima di 24-28 mesi”.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, i Nas requisiscono i farmaci per la terapia intensiva

Intanto prosegue la sperimentazione su farmaci che, in via trasversale, riuscirebbero a contenere gli effetti del coronavirus. In particolare sono due i farmaci su cui si punta: il tocilizumab anti-artrite e il remdesivir, antivirale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui