Il Trono di Spade | la carriera di 5 membri del cast prima della serie HBO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:23

Prima di diventare le colonne portanti de Il Trono di Spade, scopriamo qual è stato il debutto di 5 membri del cast della serie fantasy della HBO.

Il Trono di Spade per alcuni attori è stato un trampolino di lancio per la propria carriera, entrando di fatto nel mondo dell’Olimpo di Hollywood. È giusto specificare però, che invece altri membri del cast avevano già un nome noto nel panorama cinematografico e seriale, grazie a diversi progetti nei quali sono stati protagonisti.

Questo talentuoso cast di re, regine, folletti e madri di draghi non si sono fatti mancare niente. C’è chi ha preso parte in alcuni spot pubblicitari e chi ha partecipato a vari film per la TV come Baywatch, MacGyver. Ecco chi sono i 5 prescelti del cast de Il Trono di Spade che andremo a scovare, guardando al passato.

Sean Bean, Barbican Lager (1984)

Prima di farsi strada a Westeros come Ned Stark, troppo nobile per il suo stesso bene, Sean Bean era già un attore internazionale affermato con ruoli molti importanti, come nella trilogia de Il Signore degli Anelli e Troy. Ha anche recitato a lungo nel ruolo di Richard Sharpe nella serie TV britannica Sharpe, basata sui romanzi e sui racconti di Bernard Cromwell.

Nel 1984, lo stesso anno in cui ottenne il suo primo ruolo cinematografico, Bean ha preso parte a uno spot per la Barbican Lager che rimane probabilmente il suo miglior personaggio cinematografico. Include non solo il suggerimento di spaccare la birra in scatola per prepararti a pilotare un aereo, ma anche una combinazione di sguardo da triglia e giacca di pelle in pieno stile anni ’80. Ovviamente, farà capitolare una delle hostess presenti sull’aereo. È giusto però che gli venga conferita la medaglia di eroe almeno per questa volta, se non altro, perché almeno non è morto, come accade sempre nelle serie che lo vedono coinvolto.

Leggi anche: Il Trono di Spade, la prima serie prequel arriverà nel 2022

Lena Headey, MacGyver: Trail to Doomsday (1994)

La prima performance della Headey per la televisione americana è stata, purtroppo, in quella che rimane l’ultima volta che gli spettatori hanno visto Richard Dean Anderson interpretare l’unico e insostituibile MacGyver.

In questo film TV, Headey interpreta Elise Moran, il cui padre viene ucciso, dando così vita a una serie di eventi formicolanti che trovano MacGyver impegnato a fare quello che gli riesce meglio nella vita: salvare qualcuno con qualsiasi mezzo di fortuna.
Il personaggio di Headey sopravvive agli eventi del film e alla fine ha l’onore di essere l’ultima persona a condividere una conversazione sullo schermo con MacGyver.

Jason Momoa, Baywatch Hawaii (1999-2001)

Jason Momoa ha fatto carriera facendo apparizioni per lo più senza camicia e da cattivo. Ha interpretato Conan the Barbarian nel reboot del 2011, poi ha debuttato nel mondo dei supereroi come Aquaman e, ovviamente, è stato il barbaro e quasi muto Khal Drogo ne Il Trono di Spade. Analizzando questi personaggi, tutti dotati di un’importanza fisica notevole, sembra che per lui le parole siano davvero superflue. C’è però un momento della sua carriera che ha visto Momoa cantare durante la sua apparizione a Baywatch alle Hawaii. Sulla base di questo video, non vincerà mai un Grammy, anche se a difesa di Momoa, scontrarsi con un ragazzo dalla voce potentissima non è stato corretto.

Leggi anche: Il Trono di Spade | Emilia Clarke infastidita dal finale

Peter Dinklage, Tiptoes (2003)

Nominato nella selezione ufficiale per il Sundance Film Festival del 2004, Tiptoes è diventato leggendario per aver avuto un cast fantastico – tra cui Matthew McConaughey, Kate Beckinsale, Gary Oldman, Patricia Arquette e persino David Alan Grier – e averli trasformati in uno strano piccolo film.

Quando Steven (McConaughey) e Carol (Beckinsale) aspettano un figlio, Steve deve ammettere che in realtà è l’unica persona di dimensioni normali in una famiglia di nani. Sì, Oldman interpreta un nano e Dinklage interpreta il suo migliore amico, che ha un accento francese e dice cose oltraggiose assurde. Sebbene appaia solo fugace nel trailer, è sufficiente per constatare l’essenza del personaggio di Dinklage.

Charles Dance, Last Action Hero (1993)

Last Action Hero è il film diretto da Arnold Schwarzenegger, nel quale Charles Dance gli ruba intere scene nel ruolo dell’ assassino tiratore con un occhio solo, Benedict. Se Tywin Lannister si diverte con le sue azioni malvagie, allora Benedict dice tranquillamente: “Se Dio fosse un cattivo, sarei io.”

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

Benedict è la fusione di ogni stereotipo malvagio ridicolo, fino alla sua morte. Questo momento accade quando il suo occhio falso viene sostituito da una bomba. Se non altro è una morte davvero al di là di ogni pensiero. Un’uscita di scena davvero d’effetto.