John Travolta | l’attore ricorda il figlio morto nel giorno del suo compleanno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48

L’attore John Travolta e sua moglie Kelly Preston hanno ricordato sui loro rispettivi profili social il figlio Jett, scomparso 11 anni fa, nel bagno di un resort alle Bahamas. Nel giorno del suo compleanno i genitori pubblicano un toccante messaggio.

John Travolta e la moglie Kelly Preston hanno ricordato Jett, il figlio trovato morto undici anni fa in un bagno di un resort alle Bahamas, con un toccante messaggio pubblicato sui loro profili social nel giorno in cui il loro primogenito avrebbe compiuto 28 anni.

John Travolta | lo struggente ricordo del figlio

Jett Travolta moriva 11 anni fa. E come ormai fanno ogni anno, nel giorno del suo compleanno, i suoi genitori, John Travolta e Kelly Preston, hanno voluto ricordarlo sui social con delle belle immagini e con un commovente post. Nel 2020 il ragazzo avrebbe compiuto 28 anni. John Travolta lo ha ricordato su Instagram con una foto in bianco e nero in cui i due si guardano sorridenti negli occhi. “Buon compleanno Jetty, ti vogliamo bene”, il messaggio del padre.

Leggi anche -> Brian Dennehy | muore ad 81 anni l’attore di Rambo

Le parole della madre Kelly

Anche la madre Kelly Preston sul suo profilo di Instagram ha voluto pubblicare un ricordo del suo ragazzo, con una foto in cui lei e Jet si abbracciano: “Buon compleanno al nostro dolcissimo Jetty, ti amiamo”. Un rituale che va avanti ormai da diversi anni, quello che vede i due genitori uniti nel ricordo del loro figlio scomparso nel giorno del suo compleanno.

View this post on Instagram

Happy Birthday Jetty! We love you! ❤️

A post shared by John Travolta (@johntravolta) on

La tragica vicenda

Jett Travolta fu trovato morto il 2 gennaio del 2009 nel bagno di un resort alle Bahamas. Il ragazzo soffriva di autismo e la morte fu dovuta probabilmente ad una crisi epilettica. Il ragazzo, al momento del decesso, era nella vasca da bagno e presumibilmente urtò con la testa sul bordo durante le convulsioni. Sulla sua morte si addensarono le nubi di Scientology, di cui fanno parte i due genitori. Molti media accusarono i coniugi di non aver curato con i farmaci necessari Jett proprio per a causa dell’influenza di Scientology, che disapprova l’uso dei medicinali per l’autismo.