Blumhouse | ci sarà Jamie Lee Curtis nel docufilm The Thing About Pam?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:42

La Blumhouse potrà contare su Jamie Lee Curtis per il docufilm The Thing About Pam?

La casa di produzione Blumhouse Productions negli ultimi giorni ha annunciato due importanti progetti molto interessanti, che andrebbero ad adattare la storia di Dateline, in una partnership inedita tra Blumhouse Television e NBC News, e un accordo con l’attrice vincitrice del Golden Globe Jamie Lee Curtis secondo il sito Deadline.

La storia di The Thing About Pam

L’ adattamento si concentrerà sulle dinamiche legali legate alla storia realmente accaduta dell’omicidio di Betsy Faria nel 2011. Si è trattato di un caso in cui suo marito è stato originariamente condannato e successivamente liberato quando un altro sospetto è stato incriminato: Pam Hupp. La donna è stato condannata nel 2019 con l’accusa di aver orchestrato la sua morte per farla ricadere sul marito di Betsy.

Il programma NBC ha trattato il caso diverse volte dal 2014 e ha persino creato un podcast, The Thing About Pam, lo scorso anno. Il video dell’annuncio per l’adattamento con script può essere visualizzato nel player qui sotto!

Leggi anche: Blumhouse è pronta a tornare con la Universal per un nuovo film

Leggi anche: The Mandalorian | Jamie Lee Curtis potrebbe essere nella stagione 2

Il presidente della NBC su The Thing About Pam

“Abbiamo trattato questa storia da tutti i punti di vista, anche come partecipante inconsapevole”, ha dichiarato Liz Cole, presidente di NBC News Studios e produttore esecutivo di Dateline .

“Essendo stati in prima linea nella storia di questo crimine, sappiamo meglio di chiunque altro che la verità è spesso più strana della finzione. Con i colpi di scena che si sono palesati in questo caso, abbiamo visto una reale opportunità di realizzarla in formato sceneggiato. Siamo così fortunati e lieti di coprodurlo con i brillanti narratori di Blumhouse Television. ”

Le parole della Blumhouse su The Thing About Pam

“Non stiamo solo cercando i mostri sotto il letto, ma le cose che ci tengono svegli di notte, e avere la possibilità di estrarre del materiale d’archivio da un patrimonio incredibilmente ricco per sviluppare qualcosa di unico ed eccitante per noi” hanno detto Marci Wiseman e Jeremy Gold, copresidenti della Blumhouse Television, hanno dichiarato in una nota.

“ Quando ci siamo imbattuti per la prima volta in The Thing About Pam, come migliaia di altri che hanno visto l’ episodio di Dateline e ascoltato il podcast, siamo rimasti colpiti. Quindi, quando la NBC ci ha presentato questo progetto, abbiamo iniziato a realizzare il primo script. ”

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

L’entusiasmo di Jamie Lee Curtis

Dopo aver fatto il suo debutto con Blumhouse nel nuovo successo di Halloween del 2018, Curtis e il suo banner di produzione Comet Pictures hanno siglato un accordo triennale con Blumhouse per progetti cinematografici e televisivi. Il primo è il progetto horror Mother Nature, in cui la Curtis sta debuttando come regista e co-sceneggiatrice insieme a Russell Goldman.

“Ho 61 anni e il mio motto ora è: ‘Se non ora, quando, se non io, chi?’ Sono entusiasta di avere una casa creativa per esplorare le mie idee e altre ”, ha dichiarato Curtis in una nota. “ Jason e il suo team mi hanno dato il benvenuto. Sono pronta a dare vita a queste storie.”