Chairman Spaceman | il regista di Wall-E torna con un nuovo film

Andrew Stanton è attualmente in trattativa (molto avanzata) per dirigere il nuovo Chairman Spaceman, tratto da un racconto breve pubblicato sul New Yorker. Il film segnerebbe il ritorno di Stanton al cinema live-action dopo il fallimento clamoroso di John Carter.

Il regista Andrew Stanton, famoso per la sua lunga collaborazione con la Pixar, per la quale ha diretto i film Alla ricerca di Nemo e WALL•E e co-diretto A Bug’s Life – Megaminimondo e Alla ricerca di Dory, potrebbe tornare al cinema live-action con il nuovo Chairman Spaceman.

Chairman Spaceman | il ritorno di Andrew Stanton

Andrew Stanton sarebbe in trattative per dirigere Chairman Spaceman, film tratto da un racconto breve pubblicato sul New Yorker. Dopo aver co-sceneggiato Toy Story, co-diretto A Bug’s Life – Megaminimondo, diretto Alla ricerca di Nemo e WALL·E, il regista aveva esordito nel cinema live-action nel 2012 con lo sfortunatissimo John Carter. Stanton è poi tornato nel mondo dell’animazione con Alla ricerca di Dory per poi dedicarsi quasi interamente al piccolo schermo dirigendo episodi di celebri serie tv come Stranger Things, Better Call Saul, Legion e Tales from the Loop.

Leggi anche -> Tales from the Loop | ecco come cambia il modo di vedere le serie tv

La trama

Chairman Spaceman sarà ambientato in un futuro non troppo lontano. La trama del film ruoterà attorno alla storia di un imprenditore di una grande azienda che decide di fare un cambiamento radicale e di rinunciare pubblicamente a tutta la ricchezza accumulata negli anni per intraprendere una missione di colonizzazione del sistema solare. Le cose però prenderanno una brutta piega e così lui dovrà fare i conti con i propri errori, passati e presenti.

Il team del film

Thomas Pierce, autore della storia originale pubblicata sul New Yorker, si occuperà della sceneggiatura, mentre Simon Kinberg figurerà come produttore attraverso la sua Genre Films per la Searchlight Pictures. Riuscirà finalmente Andrew Stanton ad affermarsi come regista live-action dopo la delusione di John Carter?