Il Pianeta delle scimmie | le parole del regista Wes Bell sul reboot del film

Le dichiarazioni del regista Wes Ball sul reboot del film Il Pianeta delle scimmie.

A causa del coronavirus, tutte le produzioni sono rimaste chiuse per mesi, compresi progetti entrati nel pieno delle lavorazioni o in procinto di terminare le riprese. Tra i tanti film che hanno subito delle ripercussioni in tal senso, il reboot de Il Pianeta delle scimmie di Wes Ball, del quale si è discusso ultimamente al Discussing Film. Argomento principale, il modo nel quale verrà onorato il film originale all’interno di questo nuovo progetto.

La trilogia de Il Pianeta delle scimmie

Per Ball e il suo team di scrittori non è stato facile creare qualcosa di sorprendente, di innovativo e che non assomigliasse alla trilogia fantascientifica diretta da Andy Serkis. A farlo presente è lo stesso regista in questa dichiarazione: ” Questi ultimi tre film sono una delle grandi trilogie che abbiamo nella storia del cinema moderno “, ha detto Ball.

“ Sono davvero ben fatti. Hanno onorato i film originali dai quali sono nati, rendendo onore ai film di Charlton Heston, servendosi di una sensibilità moderna. Cesare è uno dei grandi personaggi del film. Inizialmente, ci siamo chiesti come possiamo continuare questa storia? Ma allo stesso tempo, non mi interessava creare la quarta parte. ”

Il 39enne direttore della trilogia di Maze Runner è convinto che che lui e la sua equipe abbiano “ un modo di stare in questo universo già utilizzato prima del loro arrivo, ma allo stesso tempo, sono convinti di aver creato qualcosa di veramente fantastico.”

Leggi anche: Il Pianeta delle Scimmie | il nuovo film della saga non sarà un reboot

Leggi anche: Andy Serkis | l’attore leggerà in diretta tutto il libro Lo Hobbit per beneficenza

Le rassicurazioni per i fan de Il Pianeta delle scimmie

“Dirò questo, per i fan dei tre film originali non preoccupatevi: siete in buone mani “, ha assicurato Ball. “ Anche gli scrittori e i produttori originali che hanno inventato Rise and Dawn, Rick Jaffa e Amanda Silver, sono d’accordo.

Ci sentiremo come parte di quella trilogia originale, ma allo stesso tempo vi mostreremo delle cose davvero interessanti. Sarà davvero eccitante vederlo sul grande schermo il prima possibile.” 

La storia de Il Pianeta delle scimmie

Basato sul romanzo francese di Pierre Boulle, la storia è incentrata sull’ascesa di scimmie intelligenti che camminano su due zampe e riescono a dominare gli umani. Il franchise cinematografico iniziato nel 1968 con Charlton Heston nel ruolo di un’astronauta arrivato su un pianeta, segna l’inizio di una pagina molto importante nella storia del cinema.

Il suo personaggio dovrà fare i conti con una civiltà governata da scimmie che governano gli uomini e le donne primitive. Alla fine scoprirà che quella situazione è stata causata da una guerra nucleare avvenuta anni prima sulla Terra.

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

Il film originale fu un grande successo di pubblico e di critica, tanto da generare numerosi sequel e una serie TV negli anni ’70. Nel 2001 ci fu il rifacimento poco brillante di Tim Burton seguito da un’acclamata trilogia con Andy Serkis nel ruolo di Mosè – come il leader Cesare. La trilogia conclusa con The War – Il pianeta delle scimmie del 2017, hanno lasciato l’amaro in bocca a Matt Reeves e Serkis, i quali speravano di fare più film.