Mario Giordano versione Assistente Civico: “Non si rendono conto di ciò che accade nel Paese”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13

Mario Giordano, conduttore di Fuori dal Corso, ha aperto la puntata travestendosi da assistente civico, manifestando in questo modo la propria contrarietà nei confronti dell’idea del ministro Boccia.

Mario Giordano assistente civico – Fonte: Facebook

Mario Giordano versione assistente civico

Il conduttore di “Fuori dal Coro”, Mario Giordano, si è presentato in studio con fischietto e pettorina, vestendo quindi i panni dei volontari che dovrebbero controllare le zone della movida onde evitare assembramenti con tanto di paletta e fischietto. Una proposta, quella del ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, che non trova la condivisione di Giordano.

Il conduttore, ha infatti affermato: “Bocciaaaaa! Ma come ti è venuta in mente? I guardiani dello spritz e dell’aperitivo, il paese sta bruciando e questi cosa si inventano? E come dovrebbero controllare? Con il sorriso, ha detto così il ministro Boccia. Tu prendi 60 mila persone e le mandi a controllare con il sorriso? Questi non si rendono conto di ciò che sta succedendo nel Paese“.

Mario Giordano – Fonte: Facebook

Il conduttore su Benetton

Mario Giordano ha anche parlato dei Benetton e la questione autostrade. A tal proposito ha affermato: “Oggi le dico tutte. Sapete cos’ha detto Benetton? O mi date il prestito garantito dallo Stato  o io interrompo gli investimenti, 14 miliardi per le autostrade già previsti dalla sua società. E li ha interrotti! Sapete come si chiama questo? Ricatto”.  Per poi aggiungere: “Benetton! Gli investimenti sulle autostrade dovevi farli, magari se li facevi prima le autostrade erano un po’ più sicure”.

Sempre nel corso dell’ultima puntata di Fuori dal Coro, inoltre, il conduttore ha parlato con un lavoratore che ha ricevuto la cassa integrazione, tanto da esclamare: “Ne abbiamo trovato uno, evviva!”. Salvo poi svelare quanti soldi ha realmente incassato il lavoratore in questione: “Quanto ha preso? 2 euro e 61 centesimi. Non ci credevo, poi mi hanno fatto vedere il bonifico”.

LEGGI ANCHE –> Che tempo che Fa, il dramma di Paola Perego: “Mi sono dovuta curare”

LEGGI ANCHE –> Rai, le nomine: Franco Di Mare nuovo direttore di Rai 3

Sono tanti, quindi, gli argomenti affrontati da Giordano nel corso del suo talk show che ha registrato un ascolto medio di 1.260.000 spettatori, pari ad uno share del 6,6%. Numeri importanti, che evidenziano l’ottimo risconto di pubblico da parte di Fuori dal coro che è stato il talk show più seguito della serata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#mariogiordanoofficial #donato #rete4 #fuoridalcoro #movida #decretorilancio #salvini #openarms #assistenticivici

Un post condiviso da Mario Giordano (@mariogiordanoofficial) in data: 27 Mag 2020 alle ore 7:29 PDT