Oggi pomeriggio in tv | 31 maggio 2020 | I migliori film da vedere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38

La guida ai migliori film in programmazione pomeridiana domenica 31 maggio 2020. Una ricca offerta per tutti i gusti sui canali in chiaro. Ecco quali sono i nostri consigli.

Tanti i film e documentari in onda nel pomeriggio di domenica 31 maggio. Per aiutarvi a scegliere cosa vedere, ecco quali sono secondo noi i titoli da non perdere e i film che consigliamo per divertirsi ed emozionarsi rimanendo a casa.

Oggi pomeriggio in tv | Gran Torino

Andrà in onda alle ore 14.31 sul canale Iris il film Gran Torino, capolavoro del 2008 diretto da Clint Eastwood. È il film di Eastwood in cui viene definitivamente esplicitata l’idea per la quale l’insulto è uno strumento dialettico per mettere tutti sullo stesso piano. Walt Kowalski insegna al ragazzo coreano che tra uomini ci si insulta, perché quello è l’unico modo per non fare preferenze e trattare tutti alla stessa maniera. Ma è anche un film grazie al quale ci si rende conto del grandissimo equivoco che da sempre accompagna il mito di Eastwood, un attore/regista che nella prima metà della sua carriera ha sparato tantissimi proiettili da far impallidire un plotone di esecuzione, ma che nella seconda metà (da Gli spietati in poi) ha invece caricato ogni colpo di un peso specifico che prima non aveva. Ogni sparo in Gran Torino, infatti, crea più problemi di quanti ne risolve. Per festeggiare i 90 anni del regista, la programmazione di Iris trasmetterà successivamente: Il texano dagli occhi di ghiaccio alle 16.31 e Gli Spietati alle 19.01.

Leggi anche -> Clint Eastwood | come è cambiato il suo cinema negli ultimi anni

Oggi pomeriggio in tv | Intrigo Internazionale

Andrà in onda alle ore 17.15 sul canale La7 il capolavoro Intrigo Internazionale, celebre film del 1959 diretto da Alfred Hitchcock, universalmente considerato una delle opere migliori del maestro britannico (nel 2008 l’American Film Institute l’ha inserito al cinquantesimo posto della classifica dei migliori cento film di tutti i tempi). Dopo le atmosfere tetre e il cupo pessimismo di film precedenti come Il ladro e La donna che visse due volte, Hitchcock ritrova il suo tipico humour inglese, tornando a gestire un registro apparentemente leggero e realizzando un political thriller caratterizzato dalla contaminazione tra film poliziesco e commedia brillante, tipico di opere come Il club dei 39, La signora scompare, La finestra sul cortile o Caccia al ladro. Nel film compaiono quasi tutti i temi fondanti del cinema hitchcockiano: lo scambio di persona, l’impossibilità per l’innocente di scagionarsi, l’ambiguità delle persone comuni e la rivalità per una stessa donna. Come suo costume, Alfred Hitchcock fa la sua comparsa sulla scena in un cameo: al secondo minuto del film è un passeggero che tenta di raggiungere un autobus.

Oggi pomeriggio in tv | Pane, amore e fantasia

Andrà in onda alle ore 14.00 sul canale RaiMovie il film Pane, amore e fantasia, film del 1953 diretto da Luigi Comencini e primo episodio di una tetralogia che prosegue con Pane, amore e gelosia del 1954 (in programmazione televisiva immediatamente dopo, alle ore 15.35), Pane, amore e… (1955) di Dino Risi e Pane, amore e Andalusia (1958) di Javier Setó. Gina Lollobrigida vinse per la sua interpretazione il Nastro d’argento alla migliore attrice protagonista e il film, dopo aver vinto l’Orso d’Argento a Berlino, fu nominato nella categoria Miglior Soggetto agli Oscar del 1954. Come protagonista del film fu individuato inizialmente l’attore Gino Cervi, ma il produttore Marcello Girosi ottenne il beneplacito dell’Arma (indispettita dal soggetto originale, considerato lesivo dell’immagine dei carabinieri) a condizione che il protagonista fosse Vittorio De Sica.