Stranger Things 4 | i creatori anticipano la presenza di importanti guest star

I fratelli Duffer, creatori della serie Stranger Things, tra le più apprezzate e seguite del catalogo Netflix, hanno anticipato la presenza di numerose guest star anche nella quarta stagione dello show.

Stranger Things è ormai la serie di punta del catalogo Netflix, dopo aver acquisito una straordinaria popolarità fin dalla prima stagione, anche grazie al suo gusto nostalgico e ai tanti riferimenti alla cultura pop degli anni ’80. Proprio per queste ragioni, la serie ha sempre potuto contare sulla presenza di diverse guest star. Che, a quanto pare, non mancheranno anche nella prossima quarta stagione.

Stranger Things | nuove guest star

Se nella seconda stagione furono introdotti i personaggi Sean Astin e Paul Reiser e nella terza venne affidato un ruolo secondario a Cary Elwes, chi saranno i prossimi? I fan ovviamente vorrebbero vedere volti sempre più popolari e gli autori, pur non sbottonandosi molto, hanno anticipato alcune sorprese: “Abbiamo un paio di bei nomi quest’anno. È un modo molto divertente di incontrare uno dei tuoi idoli. Scrivi una parte per loro e vedi se vogliono farla”.

Leggi anche -> Stranger Things | Il produttore commenta lo stop delle riprese

La quarta stagione

La quarta stagione di Stranger Things doveva debuttare in streaming su Netflix alla fine del 2020 o, al massimo, all’inizio del 2021, ma la pandemia ha cambiato i piani di tutte le produzioni in corso. Al momento non è possibile infatti effettuare previsioni. Le riprese sono state stoppate a marzo e ancora non sono ricominciate. La sceneggiatura è stata comunque completata, per cui una volta ottenuto il via libera, la produzione dovrebbe procedere abbastanza spedita.

Lo stop forzato alle riprese

L’ultimo, in ordine di tempo, a parlare della prossima stagione della serie è stato David Harbour, l’attore che interpreta Hopper. “È una stagione molto epica”, aveva dichiarato. “Ci sono mostri, orrore e paura. C’è anche una grande azione in stile Indiana Jones. Penso che però nessuno di noi sappia quando riprenderemo a girare. Non vediamo l’ora di ritornare sul set il più presto possibile”.