Home Gossip Meghan, contratto prematrimoniale: le regole della gravidanza

Meghan, contratto prematrimoniale: le regole della gravidanza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46
CONDIVIDI

Meghan Markle è diventata mamma un anno dopo le nozze. Ma la maternità è sempre stata nei suoi pensieri? Non proprio, secondo questa testimonianza…

Prince Harry, Duke of Sussex and Meghan, Duchess of Sussex and their baby son Archie Mountbatten-Windsor (Photo by Toby Melville – Pool/Getty Images)

Con il piccolo Archie, che ha da poco compiuto un anno, la duchessa del Sussex si dimostra una mamma attenta e affettuosa, con un forte istinto di protezione. Meghan è rimasta incinta poco dopo il Royal Wedding, a differenza della cognata Kate Middleton che ha partorito due anni dopo il proprio matrimonio. Evidentemente lei e il marito Harry non vedevano l’ora di allargare la famiglia. Eppure chi conosce bene Meghan Markle sa che la maternità non è sempre stata una sua priorità…

Leggi anche —-> Meghan furiosa con Harry : “Avrebbe dovuto proteggere me e suo figlio Archie!”

Meghan, quando la maternità non era una priorità…

Certamente non lo era al tempo della sua relazione con il produttore Trevor Egelson, cui è stata legata dal 2004 convolando poi a nozze nel 2011 e divorziando due anni dopo. Secondo quanto una fonte vicina al produttore rivelò al Daily Mail, i mesi precedenti il primo matrimonio furono dedicati alla stesura di un minuzioso contratto pre-matrimoniale, che prevedeva regole piuttosto strette per quanto riguardava un’eventuale gravidanza.

Prince Harry, Duke of Sussex, Meghan, Duchess of Sussex and their baby son Archie Mountbatten-Windsor (Photo by Toby Melville – Pool/Getty Images)

Il contratto prematrimoniale che precedette le nozze con Trevor Engelson

Pare che, al momento di sposare la fidanzata, Trevor Engelson “accettò di firmare un‘contratto di gravidanza‘, assicurandole ogni possibile lusso nel caso in cui fosse rimasta incinta”, questo perchè la Markle “ha sempre avuto il terrore di mettere su dei chili di troppo, soprattutto perché la sua carriera all’epoca non aveva ancora preso il volo”.

Il primo marito avrebbe pagato tutte le spese della gravidanza di Meghan

L’accordo prematrimoniale prevedeva che Engelson si assumesse in toto i costi di personal trainernutrizionista e tata se Meghan fosse rimasta incinta, ma sarebbe rimasto informale in quanto la coppia non si sarebbe rivolta a un avvocato per sottoscrivere il tutto in maniera ufficiale. Riferendosi all’ex marito, la fonte dice: “Sapeva di aver sposato una persona molto preoccupata della sua immagine e, alle volte, molto insicura del suo corpo. Quindi non si è opposto. Lei non avrebbe accettato un ‘no’ come risposta e lui lo sapeva”.

Leggi anche —-> Avete mai visto l’ex marito di Meghan Markle? Diversissimo da Principe Harry

“A Meghan piace avere il controllo e la sua immagine è molto importante”

Dalla descrizione degli obblighi che sarebbero spettati al marito e futuro padre, sembra che la maternità per Meghan fosse solo un intoppo nella carriera, da risolvere veocemente in modo da poter proseguire la scalata al succcesso’intervista del Daily Mail risale a poco tempo prima che i Sussex annunciassero pubblicamente la gravidanza della duchessa. Profetica, l’intervistata concluse: “A Meghan piace avere il controllo e la sua immagine è molto importante. Spero che Harry sia pronta a tenerle la mano e lasciarla al centro dell’attenzione”.

Prince Harry, Duke of Sussex and Meghan, Duchess of Sussex tend to their baby son Archie Mountbatten-Windsor (Photo by Toby Melville – Pool/Getty Images)