Home Gossip Sophia Loren, pianto disperato: “Sto rimanendo sola…”

Sophia Loren, pianto disperato: “Sto rimanendo sola…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:25
CONDIVIDI

La scomparsa del Maestro Ennio Morricone ha lasciato un grande vuoto nel mondo del cinema: lo dimostrano le parole di Sophia Loren.

Sophia Loren (Photo by Kevin Winter/Getty Images)

Sophia e il Maestro avevano in comune l’essere due icone del cinema italiano, due rappresentanti di livello della nostra arte, il volto del nostro Paese all’estero. Non stupisce dunque che l’attrice si senta oggi sola, in qualche modo orfana della presenza di Morricone per il quale aveva grandissima stima. Raggiunta dal Corriere della Sera, ha espresso al quotidiano i suoi sentimenti.

Leggi anche —-> Quentin Tarantino piange il Maestro Ennio Morricone

Sophia sulla morte di Ennio Morricone: “Sono ancora sottosopra”

Ho passato una mattinata davvero triste, appena ho saputo la notizia mi sono messa a riascoltare brani di tutti i film che lui aveva musicato, sono tanti, sono belli, a cominciare da quelli di Sergio Leone che lasciano dentro una traccia indelebile. Sono ancora sottosopra. Le assicuro che questa mattina ho passato momenti bruttissimi e subito ho preso a guardare spezzoni di tutti i suoi film, non so quanti ne ho visti, a cominciare da quelli diretti da Leone di cui era l’anima“, ha detto Sophia Loren al quotidiano milanese.

Composer Ennio Morricone (Photo by Robyn BECK / AFP) (Photo by ROBYN BECK/AFP via Getty Images)

“I grandi poco alla volta se ne vanno, ma è la legge della vita”

Sophia ed Ennio Morricone non avevano mai lavorato insieme ma si erano conosciuti negli Stati Uniti qualche anno fa: “Ci siamo visti nel corso di un gala in America, una di quelle serate ufficiali che raggruppano molte celebrità del cinema, ed è stato un piacere potergli parlare di persona perché avevo la fortuna di averlo seduto accanto. Era uomo adorabile, sensibile, meraviglioso, anche bello e nel suo insieme molto affascinante. Una grave perdita. Purtroppo restiamo sempre più soli, i grandi poco alla volta se ne vanno, ma è la legge della vita.”

Leggi anche —-> Ennio Morricone, l’Oscar nel 2016: “Lo dedico a mia moglie”

“Morricone era un uomo straordinario. Ed è andato via”.

Gli Americani lo amavano, dice Sophia: “Se era apprezzato dagli americani? Ma scherza? Era apprezzato da tutto il mondo, se ne sono accorti tutti subito, perché aveva un’anima meravigliosa che ne faceva un uomo straordinario. Un uomo pieno di calore, con un’anima davvero grande grande. Ed è andato via“.

Ennio Morricone receives Honorary Academy Award from presenter Clint Eastwood (Photo by Kevin Winter/Getty Images)