Paolo Sorrentino rischia di entrare in causa con un famoso calciatore

Diego Armando Maradona minaccia di intentare causa contro Paolo Sorrentino e il suo prossimo progetto targato Netflix È stata la mano di Dio.

Dopo aver scoperto che Paolo Sorrentino dirigerà il nuovo progetto targato Netflix e intitolato È stata la mano di Dio, ecco che veniamo a conoscenza dell’intenzione di Diego Armando Maradona di far causa al cineasta per il suo prossimo lavoro.

È stata la mano di Dio | Diego Maradona si scaglia contro Paolo Sorrentino

La pellicola è un prodotto originale Netflix e sarà girato a Napoli. Al di là del riferimento al celebre calciatore – da cui la frase “mano di Dio” – il progetto non tratterà di sport nè chiaramente del calciatore. È stata la mano di Dio narra è un racconto personale sulla giovinezza dello stesso Sorrentino, ambientato nella Napoli degli anni Ottanta. Come immaginabile, per l’autore Maradona ha avuto una grande influenza nel suo passato e nelle sue passioni.

Leggi anche: Paolo Sorrentino | le 5 commedie consigliate dal regista per la quarantena

Leggi anche: Paolo Sorrentino | il regista commenta l’immagine del Papa nella piazza vuota

Eppure Maradona vorrebbe prendere le vie legali contro Sorrentino, almeno stando a quanto riportato dal suo legale Matias Morla su Twitter. “Diego Maradona non ha autorizzato l’uso della sua immagine per questa pellicola. Con i nostri colleghi italiani stiamo discutendo della strategia legale per una presentazione formale di fronte alla Giustizia per l’uso indebito di un marchio registrato”.

Paolo Sorrentino emozionato di tornare a Napoli

“Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film. È stata la mano di Dio è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix.”

Leggi qui altre notizie di cinema -> CLICCA QUI

Per quanto riguarda È stata la mano di Dio, sappiamo quindi che Mieli produrrà affiancato ovviamente da Sorrentino.