Striscia la Notizia, ricordate la velina Giulia Calcaterra? Ecco cosa fa ora

Ricordate Giulia Calcaterra, la velina bionda di Striscia la Notizia nell’annata 2012-2013? Che fine ha fatto dopo l’Isola dei Famosi?

Giulia Calcaterra a Striscia la Notizia – meteoweek

Giulia Calcaterra, 28enne di Magenta, ha 20 quando partecipa al concorso di Miss Italia, arrivando fino alla serata finale tra le trenta finaliste grazie  un ripescaggio. L’anno dopo, partecipa a Italia’s Got Talent come ginnasta: la ginnastica è infatti il suo grande amore, che pratica sin da bambina e che le ha permesso di vincere diverse medaglie ai campionati nazionali.

Leggi anche —-> L’ex velina Giulia Calcaterra: nuova vita

Da Miss Italia a Striscia la Notizia all’Isola dei Famosi. E poi?

Nello stesso anno partecipa al varietà Veline, vincendo la finale e diventando così la velina bionda dell’edizione 2012-2013 di Striscia la Notizia in tandem con la velina mora Alessia Reato. Nel 2017 è una naufraga all’Isola dei Famosi 12, l’edizione che vede uscire vincitore Raz Degan mentre Giulia viene eliminata nel corso della sesta puntata. E poi?

Giulia Calcaterra all’Isola dei Famosi 12 – Meteoweek

Da allora, le tracce di Giulia Calcaterra in televisione si sono un po’ perse ma lei non è certo scomparsa! Oggi è una influencer molto popolare e una imprenditrice di successo: ha creato una linea di swimwear, Selvatica, di cui è testimonial oltre che designer e ha fatto della sua passione, la ginnastica, un’attività. Durante il lockdown, i tutorial sul suo profilo Instagram con cui insegnava ai follower come allenarsi a casa sono diventati così popolari che Giulia ha aperto un canale YouTube. Non solo.

Leggi anche —-> È un’amatissima ex velina: riconoscete questa bimba?

Una grande amante degli sport estremi

Forse non tutti sanno che Giulia Calcaterra possiede 3 brevetti da Sub, patente nautica e licenza di paracadutismo ed è una grande appassionata di sport estremi: recentemente ha postato sul suo profilo Instagram un video in cui è impegnata nello skydiving con l’aiuto e la supervisione di Alessio Spina, che ha ringraziato: “Uno dei miei salti più assurdi mai fatti! ⚡️ @aleskydive è un professionista di tuta alare ed era da tanto che volevo assolutamente provare questo tipo di salto!Mi ha spiegato ogni singolo passaggio per riuscire a fare il mio primo #RODEO ed eccoci qui,carica come una minaaa!??
Grazie Ale e grazie team @skydive_sardegna“.

Giulia Calcaterra – Meteoweek (Foto di Giulia Calcaterra/Instagram)