Gretel e Hansel | tutto quello che c’è da sapere sull’horror in arrivo al cinema

Il film horror Gretel e Hansel uscirà nei cinema italiani ufficialmente il 19 agosto 2020, liberamente tratto dalla fiaba tedesca dei fratelli Grimm pubblicata nel 1812. Ecco tutto ciò che sappiamo sul film in arrivo in sala.

Gretel & Hansel, una versione decisamente più onirica e misteriosa della celebre favola dei fratelli Grimm, arriverà nelle sale il prossimo 19 agosto. Come nel racconto originale, il film narrerà la storia di due bambini contro un nemico senza tempo. Ma il regista Oz Perkins non ha paura di ribaltare la storia e apportare entusiasmanti cambiamenti creativi per dare al suo pubblico qualcosa che non avevano mai visto prima sullo schermo. Ecco quello che sappiamo sul film in arrivo in sala.

Gretel e Hansel | quello che sappiamo sul film

Dietro la macchina da presa di questo nuovo adattamento cinematografico della favola dei Grim troviamo Oz Perkins, regista, attore e sceneggiatore americano alla sua terza esperienza dietro la macchina da presa. Specializzato nel genere horror, su cui ha già in Sono la bella creatura che vive in questa casa e February – L’innocenza del male, i suoi due lavori precedenti, adesso Perkins trova a doversi misura con una storia conosciuta da tutti, riproposta e reinterpretata già tantissime volte. Forte del suo particolare gusto per le atmosfere cupe e per l’horror nel senso più ampio del genere, Oz Perkins ha dichiarato di voler raccontare la fiaba di Hansel e Gretel spingendo fortissimo proprio sul fronte delle suggestioni orrorifiche e sul terrore che, in maniera latente, non manca nella versione originale dei fratelli Grimm. Non solo: la nuova versione cinematografica della trama si pone l’obiettivo di enfatizzare il ruolo di Gretel attraverso una rilettura femminista e moderna del personaggio.

Leggi anche -> Gretel e Hansel | uscirà nei cinema italiani il 19 agosto

Una produzione al femminile

Seguendo un percorso ormai consolidato intrapreso dal cinema commerciale americano, il personaggio principale del film di Oz Perkins sarà Gretel (interpretata dalla Sophia Lillis di IT e IT Capitolo Due). “Non credo che Hansel e Gretel siano mai pensati così prima d’ora”, ha spiegato il regista, sottolineando che il film si porrà come storia sulle origini di Gretel. Per quanto riguarda la scelta della Lillis per il ruolo da protagonista, Perkins ha dichiarato: “Lei non è solo già simbolo di una nuova regalità horror e immediatamente identificabile dal pubblico come qualcuno da seguire, il che è importante nel panorama ridicolmente e grottescamente sovraffollato di film, ma è anche qualcuno che attrae le persone magneticamente. Non possono farne a meno, e questa è una vittoria automatica. È una di quelle attrici che non hanno bisogno di fare nulla per essere affascinanti. È super sofisticata e i suoi occhi raccontano tutto”.

Sophia Lillis e il resto del cast

La diciassettenne Sophia Lillis, fresca reduce dal successo di It, nel quale ha interpretato Beverly Marsh da giovane, e dalla serie Sharp Objects con Amy Adams, è al suo secondo film da protagonista assoluta dopo Nancy Drew e il passaggio segreto, destinato però al mercato home video e non al cinema. Al suo fianco, nei panni della strega cattiva, che qui si chiama Holda, troviamo la sudafricana Alice Krige, nota soprattutto ai fan di Star Trek per aver interpretato la regina Borg in più occasioni ma apparsa anche in Thor – The Dark World. Completano il cast Jessica De Gouw, Charles Babalola, Ian Kenny e il giovanissimo Samuel Leakey, che interpreta Hansel.