Viviana Parisi, era deceduta da diversi giorni. Il mistero su quei 20 minuti di buio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46

Il corpo di Viviana Parisi è stato trovato, la donna scomparsa con il figlio Gioele il 3 agosto era morta da diversi giorni. Ora solo l’autopsia potrà fornire ulteriori ragguagli.

Viviana Parisi cadavere ritrovato autopsia Angelo Cavallo procuratore venti minuti di buco

Il cadavere ritrovato ieri nelle campagne di Caronia è quello di Viviana Parisi, scomparsa il 3 agosto dopo un incidente in autostrada, insieme al figlio Gioele.

Il procuratore di Patti (Messina), Angelo Cavallo, al termine dell’ispezione medico-legale del corpo della donna trovato dai vigili del fuoco, ha dichiarato che solo l’autopsia potrà dire come e quando è morta Viviana “Tutte le ipotesi sono aperte, adesso si faranno tutti gli accertamenti medico legali per verificare il tipo di decesso. Posso dire che la signora è sicuramente lei, l’abbiamo riconosciuta dalla fede, dalle scarpe e da una catenina. Sicuramente è la signora Parisi. Per il bambino le ricerche sono tuttora in corso e ancora non lo abbiamo rintracciato”. Un esame esterno del cadavere, ha precisato ancora il procuratore, fa ritenere che la morte risalga a diversi giorni fa. Potrebbe essere giunta, quindi, in coincidenza con l’allontanamento volontario della donna dal punto in cui aveva avuto un piccolo incidente. Le condizioni del corpo, ha spiegato inoltre il magistrato, lasciano “aperte tutte le ipotesi, dall’incidente al gesto estremo”.

Leggi anche -> Viviana Parisi, parla il papà: “A Viviana qualcuno ha fatto del male”

Viviana Parisi venti minuti di buco le ricerche, il cadavere ritrovato l'autopsia

“Segni di violenza? Preferisco non rispondere”

Le ricerche continuano, avevamo già preventivato la difficoltà delle ricerche, quindi faccio presente che siamo ad oltre un chilometro e mezzo dal posto dove è stata vista l’ultima volta la signora. La signora sembra sia morta da diversi giorni ma chiaramente questo lo dirà l’autopsia, gli esami medico legali ci diranno anche questo. Segni di violenza? Preferisco non rispondere. Mancano quei venti minuti, dobbiamo capire cosa ha fatto la signora a Sant’Agata. Tutto è possibile, ripeto, tutte le ipotesi sono plausibili. Dall’incidente, un incontro sfortunato, anche un atto estremo. Stiamo valutando tutte le ipotesi. Il marito ancora non ha visto la signora e abbiamo dato noi la notizia. Le ricerche continuano anche stanotte. Possiamo dire con ragionevole certezza che il corpo appartiene alla signor Viviana”, ha concluso Cavallo.

Leggi anche -> Morte Viviana Parisi «Torna a casa non ti succede niente», oggi questo appello mette i brividi