Zelda Williams vs Eric Trump | indignata per l’ultilizzo del video del papà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Zelda Williams, figlia del celebre attore Robin, si scagliata contro Eric Trump, figlio del Presidente degli Stati Uniti d’America per aver utilizzato un video con protagonista il papà scomparso nel 2014.

Una querelle bella accesa tra due figli noti, in queste ore sta rimbalzando tra i social di tutto il mondo. I protagonisti sono Zelda Williams, figlia del compianto attore Robin e il figlio Eric Trump, figlio del Presidente Donald Trump. Al centro della questione, un video che non avrebbero dovuto utilizzare, secondo la donna, visto il pensiero del defunto padre nei confronti di Trump.

Il tweet di Zelda Williams

A essere finito sotto i riflettori è un video che ritrae Robin Williams nel 2009 prendere in giro Joe Biden, attuale rivale di Trump alle elezioni. Questa strumentalizzazione del video però, non è andata giù alla figlia dell’attore, la quale ha pensato e twittato una risposta che non lascia spazio all’immaginazione, o meglio, la lascia per il semplice fatto che il dubbio è più forte di una certezza: ” Dovresti guardare cosa aveva detto di padre, invece…” All’epoca, questo video era stato girato quando alla Casa Bianca vi era quando Biden era il vice presidente di Barack Obama.

Leggi anche: Robin’s Wish | il toccante documentario dedicato alla vita del celebre attore

https://twitter.com/zeldawilliams/status/1291958864577888256

Leggi anche:Donald Trump: “La pendemia sta scomparendo” ma i decessi negli USA dicono altro

Cosa dice la didascalia del video postato da Eric Trump?

In tutto questo marasma generale, che ha portato solo malumori, Eric Trump aveva scritto “Robin Williams crudele con Joe Biden”, riferendosi all’intervento del celebre attore e comico americano, intento a screditare l’operato politico dell’uomo. Quello che è ha sorpreso tutti è stata la tempestiva risposta di Zelda, la quale ha anche rincarato la dose aggiungendo: “Dovresti cercare cosa ha detto di tuo padre. L’ho fatto. Te lo prometto, è stato molto più crudele.”

E giusto per concludere in bellezza questo momento, che ha visto l’interesse di tutti gli utenti di Twitter, Zelda ha voluto fare un piccolo promemoria in vista delle nuove elezioni: ” I morti non possono votare, ma i vivi sì”Direi che non poteva essere più esplicita di così…