Home Gossip “Gravidanza a rischio per una patologia”, indiscrezione su Kate | William preoccupato

“Gravidanza a rischio per una patologia”, indiscrezione su Kate | William preoccupato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43
CONDIVIDI

Un clamoroso rumor scuote i sudditi di sua maestà. A lanciarlo, l’esperta reale di ABC News, Victoria Arbiter che annuncia i problemi di Kate.

 

Kate e la gravidanza a rischio 

Come riportato lo scorso mese, secondo indiscrezioni provenienti dall’esperta reale ABC News, Victoria Arbiter (fonte molto attendibile) la gravidanza di Kate è a rischio a causa di una patologia. Nel 2012, quando era in attesa di George, Kate Middleton sarebbe stata costretta ad abbandonare la tradizione del parto a Buuckingham Palace a causa di una patologia. La iperemesi acuta che richiede idratazione e sostanze nutritive supplementari. Queste le parole dell’esperta: «William avrebbe voluto per la moglie le migliori strutture e il miglior livello in caso di complicazioni, poiché quella di Kate era considerata una gravidanza a rischio». Il mistero si infittisce e il gossip sale vertiginosamente, un nuovo parto in arrivo? 

 

LEGGI ANCHE ——->Lady Diana senza scarpe per colpa di Camilla: indiscrezione choc

LEGGI ANCHE ——->Regina Elisabetta pronta ad andarsene: indiscrezione choc

Il saluto di Lady Diana ai figli William e Harry 

Nel frattempo gli affari di palazzo scorrono come un fiume in piena. Proprio in questi giorni giorni ricorre infatti l’anniversario di morte di Lady Diana. L’ex regina ha perso la vita in un tragico incidente automobilistico a Parigi. In un documentario del 2017 intitolato Diana, Our Mother: Her Life and Legacy, i figli Harry e William hanno parlato dell’impatto che la morte della madre ha avuto sulla loro vita e dell’ultima telefonata con lei. Questa la dichiarazione di William: L’ultimo ricordo che ho è una telefonata a Balmoral. A quel tempo io e Harry stavamo andando in giro a badare ai fatti nostri, giocando con i nostri cugini e divertendoci molto. Penso che io e Harry avessimo solo una fretta disperata di salutarla: “Sai, ci vediamo dopo e andiamo via“. Se avessi saputo cosa sarebbe successo, ovviamente non sarei stato così frettoloso. Quella telefonata mi è rimasta impressa nella mente“.