Home Gossip Lady Diana, l’ultima telefonata a William e Harry prima della morte

Lady Diana, l’ultima telefonata a William e Harry prima della morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59
CONDIVIDI

Sono trascorsi 23 anni da quando Lady Diana ha perso la vita in un tragico incidente automobilistico a Parigi. In un documentario del 2017 intitolato Diana, Our Mother: Her Life and Legacy, i figli Harry e William hanno parlato dell’impatto che la morte della madre ha avuto sulla loro vita e dell’ultima telefonata con lei.

Lady Diana foto fornita da JAMAL A. WILSON/AFP – William e Harry foto fornita da Owen Humphreys – WPA Pool/ Credits: Getty Images

L’ultima telefonata a William e Harry

William e Harry avevano solo 15 e 12 anni quando loro madre, Lady Diana, perse la vita in un tragico incidente a Parigi avvenuto nell’agosto del 1997. All’epoca i due fratelli risiedevano nella tenuta di Balmoral in Scozia insieme al resto della Famiglia Reale quando ricevettero quella che purtroppo finì per diventare l’ultima telefonata di loro madre.

In un documentario realizzato per i 20 anni dalla scomparsa di Lady Diana, William e Harry hanno voluto ricordare loro madre. A tal proposito il principe William ha dichiarato: “L’ultimo ricordo che ho è una telefonata a Balmoral. A quel tempo io e Harry stavamo andando in giro a badare ai fatti nostri, giocando con i nostri cugini e divertendoci molto. Penso che io e Harry avessimo solo una fretta disperata di salutarla: “Sai, ci vediamo dopo e andiamo via“. Se avessi saputo cosa sarebbe successo, ovviamente non sarei stato così frettoloso. Quella telefonata mi è rimasta impressa nella mente“.

A sua volta il principe Harry ha ricordato: “È stata lei a parlare da Parigi. Non riesco a ricordare quello che ho detto, ma tutto quello che ricordo è il rimpianto per il resto della mia vita di quanto sia stata breve la telefonata. Se avessi saputo che quella era l’ultima volta … le cose che le avrei detto. Ci penso spesso”.

Lady Diana, William e Harry – Foto fornita da JOHNNY EGGITT/AFP / Credits: Getty Images

Le parole di William e Harry

In un documentario della Bbc intitolato A Royal Team Talk: Tackling Mental Health, nel quale William è intervenuto per parlare delle malattie mentale, il primogenito di Lady Diana e del principe Carlo ha raccontato il dolore per la scomparsa della madre. “Penso che quando si viene colpiti da un lutto così in giovane età si prova un dolore come nessun altro. E sai che nella tua vita sarà difficile imbatterti in qualcosa peggiore di quel dolore. Quel dolore però ti porta anche ad essere molto vicino a chi ha subito un lutto”.  Per poi aggiungere: “Mia madre mi manca ogni singolo giorno“.

LEGGI ANCHE ——->Lady Diana senza scarpe per colpa di Camilla: indiscrezione choc

LEGGI ANCHE ——->Regina Elisabetta pronta ad andarsene: indiscrezione choc

In una lunga intervista rilasciata al Telegraph, invece, Harry ha raccontato di aver “messo sotto chiave tutte le emozioni per quasi vent’anni“. Per poi aggiungere: “Mettevo la testa sotto la sabbia, mi rifiutavo di pensare a lei”. Verso i 28 anni “ho capito che dovevo chiedere aiuto”. E in questa elaborazione del dolore è stato fondamentale l’aiuto del principe William che gli ha consigliato di rivolgersi ad uno psicoterapeuta. Ma non solo, il marito di Meghan Markle ha trovato sollievo anche in altro: “Grazie anche alla boxe, che mi ha aiutato a gestire l’aggressività e il desiderio di prendere a pugni qualcuno”.

William e Harry – Foto fornita da Toby Melville – WPA Pool/ Credits: Getty Images