Home Gossip Pierluigi Diaco: Io e Te sospeso, da chi verrà sostituito

Pierluigi Diaco: Io e Te sospeso, da chi verrà sostituito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30
CONDIVIDI

Io e Te, il programma condotto da Pierluigi Diaco, è stato sospeso per via di un caso di Covid-19. Lo show, in base alle ultime indiscrezioni, sembra verrà momentaneamente sostituito da La Vita in Diretta Estate.

Io e Te sospeso

C’è una collega che è risultata positiva al tampone – ha spiegato Pierluigi Diaco al Corriere della Sera – Stiamo quindi procedendo all’applicazione del protocollo Rai previsto in questi casi. Ovviamente il primo pensiero va alla nostra collega e a tutta la mia squadra. Capiremo nelle prossime ore nei prossimi giorni se riusciremo ad andare in onda per l’ultima settimana di programmazione di Io e te”. Al posto del programma di Diaco, verrà allungata la messa in onda de La Vita In Diretta Estate, programma condotto da Marcello Masi e Andrea Delogu.

Marcello Masi e Andrea Delogua La vita in diretta estate – Fonte: Facebook

Le parole di Pierluigi Diaco

“Fortunatamente sia il tampone che l’esame sierologico, a cui mi sono sottoposto stamattina, sono negativi”, ha confermato Pierluigi Diaco all’Adnkronos. “Il mio pensiero va alla collega che è risultata positiva e alla mia squadra. La collega positiva sarà ora sottoposta ad un nuovo tampone di controllo. Non so ancora se riusciremo a tornare in onda per le ultime puntate di ‘Io e te’ previste fino a venerdì 4 settembre. Ciò che importa in questo momento è la sicurezza e la salute di tutti. Sono in contatto con la direzione di Rai1, che ringrazio per la costante vicinanza, per capire come procedere”.

LEGGI ANCHE –> Pierluigi Diaco sbotta in diretta contro un autore e fa nome e cognome

LEGGI ANCHE –> Vittorio Feltri gela Pierluigi Diaco: “Stai sui co****ni”

Nel frattempo Io e Te non è stato riconfermato dalla Rai per una prossima stagione e a tal proposito Pierluigi Diaco ha dichiarato: “Provo estrema gratitudine. Tutto quello che abbiamo attraversato con la pandemia deve servire per ricordarci che siamo fortunati. Io sono veramente grato al direttore Coletta per la fiducia sincera che mi ha accordato. Poi le scelte dei direttori sono sempre insindacabili e non mi piace chi fa la vittima: ritengo che nessuno sia in dovere nei miei confronti. È una decisione che rispetto ma siccome vedo sempre il bicchiere mezzo pieno, ho già proposto un altro programma e spero che nei prossimi mesi sarà in onda“.

Pierluigi Diaco – Fonte: Facebook