Home Cronaca Si torna in classe a Wuhan senza obbligo di mascherina

Si torna in classe a Wuhan senza obbligo di mascherina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30
CONDIVIDI

Si torna in classe a Wuhan senza obbligo di mascherina. 1 milione e mezzo gli studenti che tornano a scuola nel luogo in cui ha avuto origine il Covid

Si torna in classe a Wuhan senza obbligo di mascherina
Si torna in classe a Wuhan senza obbligo di mascherina (GettyImages)

È cominciato oggi alle 7 del 1 settembre il rientro degli studenti di Wuhan, città cinese da cui è partito il focolaio di Coronavirus, poi diffusosi in tutto il mondo. Sono oltre 1 milione gli studenti rientrati nei 2.842 edifici scolastici della città. Dopo mesi senza nuovi contagi, la vita sembra aver ripreso una sua normalità. Graduale il rientro nelle altre scuole del Paese: a Pechino riprenderanno più in là, sempre a settembre. A Shangai, invece, gli studenti sono tornati tra i banchi già a maggio.

Leggi anche:—>Sequestra commessa in gioielleria: “non fare scherzi o ti sfregio”

Leggi anche:—>Covid-19: sacerdote in gravi condizioni dopo rientro dall’Albania

Le norme per il rientro restano severe: disinfezione giornaliera di ogni aula, mense, dormitori e servizi igienici. Ogni classe è dotata di mascherine e gel disinfettanti. Nessun obbligo di indossare la mascherina, anche se permane l’invito a metterla per sicurezza. Obbligatorio, invece, misurare la temperatura con regolarità  evitando di usare mezzi di trasporto pubblico. Lo staff scolastico ha ricevuto istruzioni per prevenire epidemie. Ogni scuola avrà un ospedale a cui fare riferimento e una “linea d’emergenza” da contattare in caso si debba intervenire con una certa urgenza.