Totti, scoperta chat pedopornografica sulla figlia Chanel: nel gruppo anche foto di Ilary

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

Le immagini del lato B di Chanel Totti pubblicate sulla copertina di Gente hanno indignato papà Francesco e mamma Ilary Blasi, ma nelle ultime ore è stata scoperta una chat pedopornografica che coinvolge proprio la figlia del Capitano.

Francesco Totti, scoperta chat pedopornografica sulla figlia Chanel

La scelta del rotocalco diretto da Monica Mosca di mettere in bella vista le grazie della figlia di Francesco Totti e Ilary Blasi ha scatenato la reazione adirata della coppia e di molti utenti che hanno accusato il giornale di alimentare la “sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti”.

Purtroppo, la denuncia fatta da parte della conduttrice Mediaset e del Capitano ha trovato riscontro. Nelle ultime ore, infatti, il gruppo Facebook – “I have a voice” – che difende i diritti delle donne, ha denunciato la presenza di una chat Telegram in cui venivano scambiate immagini di adolescenti, tra cui Chanel Totti, e foto di Ilary Blasi.

Gruppo di revenge porn dedicato a Chanel Totti e Ilary

La community social ha puntato il dito contro Monica Mosca accusando la direttrice del periodico Gente di aver alimentato gli animi perversi dei pedofili portando alla circolazione di foto di Chanel Totti insieme a quelle di numerose altre ragazzine.

“[…]Un gruppo di Revenge Porn in Telegram, creato appositamente per condividere immagini di Chanel, la figlia 13enne di Francesco Totti e di Ilary Blasi – si legge sul gruppo Facebook che difende le donne – .  All’interno di questo gruppo, secondo le testimonianza, circolano le immagini anche della madre Ilary e altre foto di carattere pornografico e pedopornografico di altre ragazze, associate ai relativi profili Instagram delle vittime”.

“Nel gruppo ci sono diverse foto che, a detta degli utenti, ritrarrebbero Chanel Totti, nonostante presumibilmente non sia veramente lei – si continua a leggere – . Ecco cosa porta la sessualizzazione delle bambine e giovani ragazzine. Ecco cosa porta sbattere in prima pagina il lato B di una 13enne”.

Eccolo, è arrivato.Un gruppo di Revenge Porn in Telegram, creato appositamente per condividere immagini di Chanel, la…

Gepostet von Ihaveavoice am Mittwoch, 26. August 2020

Leggi anche–>Chanel Totti copertina da urlo | Bella sì , ma il web scatena la polemica

Leggi anche–>Totti e Ilary foto di famiglia, ma i fan notano il dettaglio: lo scatto

Le accuse contro Monica Mosca

La scoperta di una chat pedopornografica che coinvolge anche la 13enne figlia del Capitano e di Ilary Blasi, quindi, è tornata a concentrare l’attenzione sulla scelta della direttrice Monica Mosca di mostrare in prima pagina il lato B di Chanel.

[…]Ecco a chi è stata data in pasto questa ragazzina. Il tutto per cosa? Per vendere qualche copia in più? – si continua a leggere – . L’Italia è un Paese in cui ci si scandalizza, ci si arrabbia, si fa la rivolta per pagare un centesimo una busta del supermercato, per una partita di calcio persa, per portare la mascherina durante una pandemia. Ma di fronte alla pedofilia nessuno fa niente. Qualche commento indignato sotto un articolo che ne parla e poi finisce tutto là”.

Il gruppo Facebook che ha scoperto la chat pedopornografica che coinvolge anche Chanel Totti ha, quindi, chiesto l’intervento repentino di Ilary Blasi e di Francesco Totti affinché il canale Telegram venga chiuso.