Home Cronaca Anziani truffati nella casa di riposo, arrestato gruppo criminale a Torino

Anziani truffati nella casa di riposo, arrestato gruppo criminale a Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
CONDIVIDI

Operazione dei carabinieri di Torino sventa truffa ai danni di anziani ospiti di una casa di riposo. Violenze e minacce per estorcere il denaro di quello che i militari definiscono un vero e proprio gruppo criminale.

anziani truffati da personale casa riposo torino

Due donne, una italiana e una straniera, e il figlio della prima sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciale di Torino, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, estorsione e autoriciclaggio. Fingendo interesse sentimentale per gli anziani della casa di riposo in cui lavoravano, li convincevano a prestare loro cospicue somme di denaro con la falsa promessa di restituirle dopo aver incassato un’eredità. Ha fruttato oltre un milione di euro, secondo le indagini, la presunta truffa scoperta dai carabinieri che ritengono essere stato un vero e proprio gruppo criminale.

LEGGI ANCHE – Maltrattava anziani disabili e gli sottraeva rendita pensione: arrestata

LEGGI ANCHE – Anziani truffati e derubati, tre arresti a Mantova

carabinieri torino arrestano gruppo criminale che estorceva soldi anziani per giocare casinò

Le indagini

Secondo le indagini, i guadagni sono stati utilizzati per acquistare un immobile, numerose auto e abbigliamento di marca e per giocare al Casinò di Saint Vincent. I beni sono stati sequestrati. Almeno cinque le vittime accertate, adescate anche presso bar e sale da ballo della provincia di Torino. Nel caso in cui la persona offesa dubitasse delle intenzioni delle donne, gli arrestati non esitavano, secondo gli investigatori, a estorcere il danaro con violenze e minacce.

LEGGI ANCHE – Meno reati grazie al lockdown: ma aumentano le truffe informatiche

LEGGI ANCHE – Potenza, truffe a case di riposo e asili nido: 16 persone indagate