Home Cronaca 15enne americana morta per una folle sfida su Tik Tok

15enne americana morta per una folle sfida su Tik Tok

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35
CONDIVIDI

E’ una delle tante e pericolosissime sfide che girano su Tik Tok. Chloe Philips è morta lo scorso 21 agosto e avrebbe partecipato a questa gara tossica.

15enne morta in oklaoma per seguire challange su tik tok

Un’adolescente americana ha perso la vita dopo aver partecipato alla Benadryl Challenge, una sfida social in cui i partecipanti vengono incoraggiati ad ingerire una grossa quantità di farmaci per allergia. E’ successo in Oklahoma, negli Usa, dove Chloe Philips di 15 anni è stata dichiarata morta dopo aver ingerito una quantità eccessiva di antistaminici per partecipare ad una “sfida” su Tik Tok. Il fine era quello di sperimentare uno sballo che può causare allucinazioni, ma in questo caso ha portato alla morte con un sovradosaggio involontario.

LEGGI ANCHE – Coronavirus: da Tik Tok 10 milioni di dollari all’Oms. Ma non sono gli unici.

LEGGI ANCHE – Trump contro TikTok: l’app al bando e Microsoft in trattative per acquisirla

Le reazioni

La zia della 15enne deceduta, Janette Sissy, ha lanciato un appello tramite un post su Facebook, nella speranza di impedire ad altre famiglie di vivere lo stesso dramma: “non voglio che nessuna famiglia attraversi quello che stiamo passando noi. Non dire mai che questo non può succedere a te. I Bambini dicono ‘l’altra persona stava bene, quindi io starò bene’. Cerca di sapere sempre cosa stanno facendo o prendendo i tuoi figli”. Queste le parole della zia di Chloe, la 15enne deceduta dopo aver ingerito un quantitativo letale di antistaminici. Anche il direttore dell’Oklahoma Center of Poison and Drug Information, Scott Schaeffer, dopo la morte della ragazza, ha messo in guardia gli adolescenti sui rischi della sfida, dicendo che potrebbe causare qualcosa di potenzialmente letale: convulsioni e in particolare, problemi al cuore.