Home Cronaca Ancora paura a Beirut: gigantesco incendio al porto (VIDEO)

Ancora paura a Beirut: gigantesco incendio al porto (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09
CONDIVIDI

Sono ancora ignote le cause del nuovo incendio ma le fiamme sarebbero divampate all’interno di un magazzino contenente oli e pneumatici

nuovo incendio a Beirut paura al porto

Ancora paura a Beirut, ancora il porto avvolto nelle fiamme. Questa volta si tratta di un incendio, dopo l’esplosione del 4 agosto, sale nuovamente la preoccupazione. La notizia arriva direttamente dall’emittente televisiva “Lbci”, ed ha spiegato che le fiamme sarebbero divampate all’interno di un magazzino contenente oli e pneumatici. Non sono al momento note le ragioni dell’incendio e secondo l’emittente non ci sarebbero vittime. «Non ci sono feriti a parte alcuni soggetti con difficoltà respiratorie», ha dichiarato il presidente della Croce Rossa libanese, citato dal Daily Star. Dopo il terribile disastro di un mese fa, che aveva portato alla morte 192 persone e 6.500 i feriti, questo nuovo incidente ha scatenato il panico tra la popolazione. Al momento, si sta lavorando per evacuare la zona. L’esercito ha fatto sapere che metterà a disposizione i propri elicotteri per spegnere le fiamme.


LEGGI ANCHE:


nuovo incendio a Beirut paura al porto

«Nessun rischio esplosione»

Il direttore del porto, Bassem Qaysi, ha dichiarato che «Non ci sono rischi di esplosioni al porto di Beirut», Il direttore del porto ha inoltre confermato che le fiamme si sono propagate all’interno di un deposito contenente barili di olio industriale e che l’incendio si è poi allargato al vicino deposito di copertoni di ruote. Qaysi ha anche aggiunto che le operazioni di spegnimento dell’incendio si concentrano sulla zona del terminal di autobus e taxi di viale Charles Helou, confinante col porto.

Huge fire erupts in the Beirut port area

JUST IN: Massive fire erupts in the Beirut port area, sparking alarm among Lebanese still reeling from a deadly explosion last month.

Gepostet von DW News am Donnerstag, 10. September 2020