Home Gossip Ballando Con Le Stelle, Milly Carlucci preoccupata: “Se ci sarà…”

Ballando Con Le Stelle, Milly Carlucci preoccupata: “Se ci sarà…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02
CONDIVIDI

Manca poco all’inizio della nuova edizione di Ballando con le stelle e Milly Carlucci ha di recente raccontato le proprie preoccupazioni dovute al Covid-19.

Milly Carlucci – Fonte: Facebook

Ballando con le stelle e il coronavirus

In seguito all’emergenza coronavirus Ballando con le stelle ha dovuto cambiare alcuni cambiamenti. Due concorrenti, Daniele Scardina e il ballerino Samuel Peron, sono risultati positivi al Covid-19, con entrambi che dovrebbe entrare a programma in corso.

A tal proposito la stessa Milly Carlucci, in un’intervista rilasciata al Messaggero, ha dichiarato: “Li aspettiamo. Non li abbiamo cacciati, ma panchinati. Li consideriamo infortunati, prima o poi torneranno negativi“. I due concorrenti lasceranno soli i rispettivi partner. Anastasia Kusmina, maestra di Scardina, non sarà presente alla prima puntata: “Se Scardina guarisce può rientrare in seconda o in terza. Lo faremo partecipare allo spareggio finale contro chi è a rischio eliminazione”, ha spiegato la conduttrice. Per quanto concerne Peron: “Il titolare della coppia è Rosalinda Celentano, che può ballare da sola. Peron la assisterà in collegamento da casa”.

Milly Carlucci – Fonte: Facebook

Le parole della conduttrice

“Sono molto preoccupata”, confessa Milly Carlucci. La conduttrice ha inoltre spiegato che il protocollo sanitario impone che vengano effettuati tamponi frequenti all’interno della produzione e del cast del programma. “Noi ogni quattro giorni, come le squadre di calcio. Faccio i TCR, i tamponi naso faringe. Quelli con risultato 24-48 ore”. In caso di nuovi positivi: “Non sostituiamo un bel niente, si blocca tutto e basta. Sa che vuol dire bloccare e riaprire una produzione? Non è una cosa che si possa fare più di una volta”.

Ma non solo, a breve si assisterà allo scontro il sabato sera fra palinsesti Rai e Mediaset. Ballando con le stelle, infatti, dovrà fare i conti con Tu sì que vales, in onda su Canale 5. “Quest’anno parlare di sfida non ha senso”, afferma Milly Carlucci, “I programmi di Canale 5 sono registrati e belli impacchettati. Qualsiasi cosa succeda, loro le puntate ce le hanno. Noi siamo appesi all’incertezza”. Per poi aggiungere: “È ridicolo parlare di ascolti quando sopravvivere è una vittoria quotidiana“.

Leggi Anche ->   Milly Carlucci e Maria De Filippi, scontro tra regine | È guerra aperta

Leggi Anche ->  Milly Carlucci, avete mai visto il figlio? Chi è Patrick Donati

La conduttrice ha quindi affermato: “Noi non siamo Tu si que vales, con una parata di star che fanno in trasmissione quello che sanno fare. Noi abbiamo gente che fa un altro mestiere, e che ha bisogno di tempo per imparare. Se avessimo voluto registrare, avremmo potuto iniziare solo fra due settimane“.