Home Gossip Giancarlo Magalli torna in tv con I Fatti Vostri: quando lo rivedremo

Giancarlo Magalli torna in tv con I Fatti Vostri: quando lo rivedremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57
CONDIVIDI

Giancarlo Magalli è pronto a tornare al timone de I Fatti Vostri. Ecco quando tornerà il programma e alcune novità, così come raccontato dallo stesso conduttore.

Giancarlo Magalli – Foto fornita da Ernesto S. Ruscio/ Credits: Getty Images

Giancarlo Magalli torna con I Fatti Vostri

I fatti vostri compie 30 anni e Giancarlo Magalli ne ha parlato nel corso di una recente intervista rilasciata a Tv, sorrisi e canzoni. La prima puntata della nuova edizione andrà in onda lunedì 14 settembre alle ore 11:10, con il programma che vedrà alcune novità.

A tal proposito lo stesso conduttore ha spiegato: “Ci sono piccoli cambiamenti ma poi è la cronaca che ci dà lo spunto: finché c’è un’attualità interessante da raccontare nel modo giusto e il pubblico ci continua a seguire, noi ringraziamo e cerchiamo di far bene”. Per poi aggiungere: “Intanto ci sono degli avvicendamenti, che in un programma sono normali… Lo dico perché gli “avvicendati” non lo ritengono così. Io stesso mi sono alternato con diversi colleghi negli anni. Torna il maestro Stefano Palatresi, arriva Samanta Togni e non avremo più un cantante fisso ma ce ne saranno diversi che si alterneranno ogni settimana. Ritornano i giochi telefonici che sono una nostra tradizione. Non si facevano più per problemi di budget, invece quest’anno pare che potremo avere addirittura delle auto (ride)”.

Giancarlo Magalli – Foto fornita da Ernesto S. Ruscio/ Credits: Getty Images

Le parole del conduttore

Sempre nel corso della stessa intervista Magalli ha spiegato di aver conosciuto nel corso della sua carriera personaggi straordinari.  “E con alcuni ho avuto il privilegio di diventare amico, come con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. Tutte le sere a mezzanotte arrivava la telefonata di Sandra per commentare i fatti del giorno. Raimondo poi mi diceva che lo facevo morire dal ridere”.

Leggi Anche -> Michela, la figlia di Giancarlo Magalli perfetta in costume: le foto

Leggi Anche -> Giancarlo Magalli stronca la D’Urso: le parole del conduttore

Per quanto riguarda il cinema ha raccontato: “Sono cresciuto sui set perché papà era direttore di produzione. Da ragazzo feci tre film con Totò, come vicesegretario di produzione. Vederlo recitare mi lasciava a bocca aperta. Il regista Steno mi diceva: “Vai a chiamare il Principe che giriamo”. Lo trovavo sempre seduto su una sediolina, un po’ al buio perché aveva gli occhi già malati, con gli occhiali neri, una stufetta davanti perché era freddoloso, stava lì e aspettava pazientemente. Una volta urtò un vaso, lo fece cadere e lo ruppe. Io andai a raccogliere i pezzi e lui disse: “Lo voglio pagare, fammi sapere quanto costa”. E io: “Non si preoccupi, c’è l’assicurazione”. Ma lui volle pagarlo”.

Giancarlo Magalli – Foto fornita da Paolo Bruno/ Credits: Getty Images