Home Gossip Meghan e Harry, quanto vale un loro discorso: la cifra da capogiro

Meghan e Harry, quanto vale un loro discorso: la cifra da capogiro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56
CONDIVIDI

Si sa che le parole pesano ma in molti casi costano, e anche care. Ne sono una dimostrazione evidente Meghan Markle e il principe Harry…

Prince Harry, Duke of Sussex and Meghan, Duchess of Sussex (Photo by Facundo Arrizabalaga – Pool/Getty Images)

Se a corte la moglie del principe veniva soprannominata “difficult duchess”, la duchessa difficile, anche adesso che hanno un loro palazzo personale i duchi non sono diventati meno esigenti, anzi. La tanto sospirata e auspicata “indipendenza finanziaria” da Buckingham Palace si sta realizzando solo adesso dopo mesi in cui la coppia ha continuato a ricevere una paghetta, per modo di dire, dal principe Carlo.

Leggi anche —-> Meghan e Harry, due mantenuti: ecco chi paga i loro conti

Con l’accordo milionario di Netflix hanno ripagato Frogmore Cottage

L’accordo con Netflix ha assicurato loro 75 milioni di dollari per una serie di documentari, cifra che ha permesso di “restituire” ai contribuenti britannici i due milioni di sterline speso per la ristrutturazione del quasi mai abitato Frogmore Cottage a Windsor. Ma la coppia può far affidamento anche su altri introiti, per esempio sui discorsi in pubblico, che da membro senior dei reali Harry – come sua moglie – avrebbe tenuto gratis, mentre ora può chiedere una lauta ricompensa.

Prince Harry, Duke of Sussex and Meghan, Duchess of Sussex (Photo by Chris Jackson/Getty Images)

Un discorso da un milione di dollari!

Quanto lauta? Abbastanza: parliamo di un milione di dollari a discorso, con regole ben precise da rispettare per chi volesse ingaggiarli. Prima tra tutte, la compilazione di un “modulo di richiesta evento virtuale“, nel quale i Sussex richiedono di conoscere sia il nome della persona che li presenta, sia il moderatore dell’evento e naturalmente il compenso. Ma non è tutto…

Leggi anche —-> Harry e Meghan non badano a spese: quanto costa la security

Da “Difficult Duchess” a “Difficult Duke and Duchess”?

Prima di accettare, Harry e Meghan desiderano conoscere numero dei partecipanti all’evento e relative identità e anche la scelta degli sponsor dell’evento deve essere di totale trasparenza: i Sussex vogliono essere al corrente dei brand che finanziano il tutto e anche se verranno proiettati video e foto alle loro spalle. Anche la parte tecnica dell’organizzazione non deve presentare difficoltà: non devono esserci problemi di connessione o che possano distogliere l’attenzione. Vi sembra ragionevole? Considerate che per il momento parliamo solo di eventi da remoto, cioè online. Chissà cosa dovremo aspettarci da quelli in presenza!

Meghan, Duchess of Sussex(L), is watched by Britain’s Prince Harry, Duke of Sussex(R)
(Photo by Michele Spatari / AFP) (Photo by MICHELE SPATARI/AFP via Getty Images)