Home Gossip Grande Fratello Vip, Adua Del Vesco: “Ho sofferto di anoressia”

Grande Fratello Vip, Adua Del Vesco: “Ho sofferto di anoressia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39
CONDIVIDI

Pronta ad entrare nella casa più spiata d’Italia, Adua Del Vesco è un’attrice, nota anche per le sue passate relazioni con Gabriel Garko e Massimiliano Morra. All’anagrafe Rosalinda Cannavò, qualche tempo fa ha raccontato di aver sofferto di anoressia.

Adua Del Vesco – Fonte: Facebook

Adua Del Vesco al Grande Fratello Vip

All’anagrafe Rosalinda Cannavò, Adua Del Vesco è un’attrice, nota anche per aver avuto in passato una relazione con Gabriel Garko. Pronta ad entrare nella casa più spiata d’Italia come concorrente della quinta edizione del Grande Fratello Vip, inizia a maturare la propria passione per la recitazione all’età di 14 anni. Dopo aver conseguito diploma si iscrive alla facoltà di Psicologia e dopo aver frequentato un corso di recitazione e dizione, nel 2012 fa il suo esordio sul piccolo schermo nella terza stagione della fiction L’onore e il rispetto. Nel gennaio del 2014, invece, la vediamo al cinema con il film Sapore di te.

Nel 2015 ha intrapreso una storia d’amore con Gabriel Garko, con i due che sembra siano rimasti, nonostante la fine della relazione, in buoni rapporti. In passato ha avuto una relazione con Massimiliano Morra, anche quest’ultimo prossimo concorrente del Grande Fratello VIP.

Adua Del Vesco e Massimiliano Morra – Foto fornita da Elisabetta Villa / Credits: Getty Images

L’attrice e l’anoressia

Pronta a prendere parte alla quinta edizione del Grande Fratello Vip, in passato Adua Del Vesco ha dovuto fare i conti con l’incubo dell’anoressia. A tal proposito la stessa attrice, nel corso di un’intervista rilasciata qualche tempo fa a Verissimo ha dichiarato:

“Mi sono ritrovata in un tunnel oscuro e purtroppo quando me ne sono accorta era un po’ troppo tardi. Sono arrivata a pesare 32-34 chili. Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando. Anche perché forse morire era la mia volontà in quel momento. Passavo le mie giornate a letto a guardare il soffitto, non riuscivo a fare niente. Provavo la sensazione di morire da un momento all’altro. È bruttissimo, ma pensavo che quello fosse il mio destino”.

Per poi aggiungere: “Sono caduta in una profonda depressione che mi ha portato a questo. Sono stati i miei genitori a farmi capire che stavo molto male, io negavo. Quando l’ho fatto ho chiesto aiuto e ho trovato una struttura in Sicilia”.

LEGGI ANCHE –> Gabriel Garko e Gabriele Rossi di nuovo insieme: il ritorno della presunta coppia

LEGGI ANCHE –> Gabriel Garko beccato insieme all’ex di Raoul Bova: nuovo amore in corso?

Sempre nel corso della stessa intervista ha affermato: “Cercavo una perfezione estetica che non esiste e che mi stava portando alla morte. Poi, ero molto insicura e volevo assomigliare a molte ragazze che si vedono sui social, che sono tremendamente magre ma non sono sane”. Ha proseguito: “Questa malattia ti cambia tantissimo e ti fa diventare una persona che non sei. Ero priva di sentimenti: se vedevo mia madre piangere non provavo niente, ero diventata egoista e mi interessava solo di me stessa. Però questa esperienza mi ha reso una donna più forte e matura”.