Home Curiosità Test psicologico della posizione assunta nel sonno | Chi sei veramente?

Test psicologico della posizione assunta nel sonno | Chi sei veramente?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46
CONDIVIDI

Lo studio dimostra: la posizione in cui dormi rivela chi sei veramente! Scopri con questo test alcuni tratti caratteristici della tua personalità.

test posizione sonno
Test psicologico della posizione del sonno – meteoweek.com

Ognuno di noi dorme in una posizione particolare. Sapevate che ognuna di esse, a detta degli scienziati, rivela qualcosa sulla nostra personalità?

Cosa dice di te la tua posizione del sonno

Tali ricerche sono state coordinate dal professor Chris Idzikovski, direttore dello Sleep Assessment and Advisory Service di Londra, che ha condotto la “Learn to sleep well”, ovvero “Impara a dormire bene”, un’approfondita analisi psicologica sulle posizioni assunte nel sonno. I risultati sono a dir poco sorprendenti.

Mentre il corpo riposa, si ha la possibilità di scoprire la vera essenza di un individuo. Siete curiosi di sapere cosa dice di voi la vostra posizione solita nel sonno? Ce lo dice momentodonna.it, spiegandoci quali sono le posizioni e il loro significato:

A. La posizione del soldato

Supino, con le braccia lungo i fianchi, chi dorme in questo modo presenta una personalità riservata e introversa, non incline al disordine e alle situazioni confuse. Questo 8% dichiara di essere leale, perfino a costo di risultare stupido, ma allo stesso tempo di pretendere lo stesso trattamento da parte degli altri. Rigorosi, calmi e riservati, coloro che assumono la posizione del soldato odiano le parole fuori posto e chi infrange le regole.

LEGGI ANCHE >> Che naso hai? Scopri quale verità racconta su di te | Test psicologico

B. La posizione a caduta libera

Questa posizione è l’opposto di quella precedente, ovvero con il corpo a pancia in giù. Dorme così un misero 7% (anche perché non deve essere proprio comodissimo!) e questo dare la schiena al mondo circostante è un indizio da non trascurare: da una parte, chi riposa così è determinato e passionale, dall’altra presenta un carattere impertinente e sfacciato. Ma sarà che forse non riescono a rilassare i nervi stando con il collo in quella posizione?!

LEGGI ANCHE >> Posizione del sonno: come dormi a fianco al tuo partner indica qualcosa

C. La posizione a stella

Questa è la posizione meno utilizzata e corrisponde al 5% degli intervistati. Si capisce chiaramente da dove deriva il suo nome: il corpo è supino, con le braccia allargate in alto e la gambe aperte, proprio come una stella stilizzata. Secondo Idzikovski, chi si addormenta in questo modo è una persona per prima cosa generosa: l’apertura che mostra il suo corpo ne è un’indicazione lampante. Sono inoltre individui socievoli, a cui viene facile fare nuove amicizie, ben disposte all’ascolto e ad aiutare il prossimo.

LEGGI ANCHE >> Test psicologico della forma del corpo | Cosa rivela e come valorizzarla?

D. La posizione fetale

Ecco la postura più utilizzata per riposare: braccia e gambe rannicchiate fanno tornare l’individuo nella pancia della mamma, quando tutto era protetto e perfettamente come doveva essere. Durante il sonno, il desiderio di queste persone è quello di essere rassicurati e coccolati. I caratteri più sensibili scelgono di dormire così. Anche se spesso possiamo ingannarci, perché queste persone sembrano in apparenza rigide e distaccate.