Pierfrancesco Favino: carriera, vita privata, moglie e figli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:21

Pierfrancesco Favino, è uno degli attori più noti e apprezzati dal pubblico italiano, sia per le sue performance televisive che cinematografiche.

Favino, nasce a Roma il 24 agosto del 1969, mostrando fin da subito la sua passione per l’arte e soprattutto per la recitazione, tanto da diplomarsi presso l’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico.

Il debutto televisivo

Concluso questo percorso debutta nella recitazione prendendo parte a diverse produzioni teatrali. Il debutto televisivo avviene nel 1991 con il film Una Questione Privata diretto da Alberto Negrin. Dopo questo primo passo, Favino comincia a lavorare a varie fiction italiane ma la consacrazione al grande pubblico avviene nel 2006 grazie alla miniserie L’intramontabile, dedicata alla vita di Gino Bartali, interpretato proprio dall’attore romano.

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/12/stefania-orlando-in-cerca-di-rinascita-messaggio-prima-dellentrata-al-gf-vip/

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/12/bonus-tende-2020-come-funziona-cpe/

Un altro ruolo di spicco ottenuto da Favino, che lo ha reso celebre tra gli italiani, è sicuramente quello del Libanese in Romanzo Criminale, serie  sulla banda della Magliana,  di grande successo sia per il pubblico che per la critica.

 

Lo sbarco ad Hollywood

Ma il talento di Favino supera i confini italiani arrivando anche ad Hollywood. In particolare nel biennio 2007-2008, in cui l’attore interpreta: Lord Glozelle ne Le Cronache di Narnia- Il principe Caspian, Peppi Grotta nel film di Spike Lee Miracolo a Sant’Anna e ha anche l’onore di recitare al fianco di Tom Hanks nel film di Ron Howard, Angeli e Demoni.

La conduzione di Sanremo

Ma oltre all’attività sul grande schermo per i film e sul piccolo per le serie, Favino, nel 2018, partecipa a una nuova avventura conducendo la 68esima edizione del Festival di Sanremo al fianco di Claudio Baglioni e Michelle Hunziker.

La partecipazione a Venezia77

Proprio in questi giorni, l’attore si trova in concorso al Festival di Venezia con il cortometraggio Riva in the movie, realizzato in collaborazione del Comune di Venezia, Little Bull Studi del gruppo Armando Testa con il concept creativo di Armando Testa e la regia di Federico Brugia. Nel corto Favino è la voce narrante, elemento fondamentale per creare l’atmosfera e immergersi nella narrazione.

La vita privata

L’attore, a proposito della sua vita privata è parecchio riservato e fa molta attenzione a tenerla separata dal suo lavoro. Sappiamo che è felicemente sposato con la collega Anna Ferzetti, con cui ha anche avuto due figlie: Greta e Lea.