Home Gossip Pago ansia da prestazione | Conto alla rovescia per l’ex gieffino

Pago ansia da prestazione | Conto alla rovescia per l’ex gieffino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14
CONDIVIDI

Pago ha iniziato il conto alla rovescia. Il 18 settembre partirà infatti la nuova edizione di Tale e quale Show, al quale il cantante prenderà parte.

Carlo Conti sarà nuovamente alla conduzione della decima edizione del programma. Quest’anno, causa Covid, non ci sarà il pubblico e tutte le forze dovranno concentrarsi sul cast ospite di queste nuovissime puntate.

Pago e il figlio Nicola: stanno condividendo l’ansia del primo giorno di scuola

Sul suo profilo Instagram, Pago ha pubblicato una foto, indossando le dovute mascherine, insieme a suo figlio Nicola, avuto dalla relazione con la showgirl Miriana Trevisan.

Il cantante ha infatti scritto: “14 Settembre 2020… primo giorno di scuola per tutti e due. Un in bocca al lupo a Nicolino Malandrino e a tutti gli alunni che dovranno affrontare quest’anno così complicato ma sicuramente indimenticabile“.

Per Pago l’ansia da prestazione non è però solo di suo figlio, ma anche sua. A breve inizierà infatti la nuova avventura di Tale e Quale Show.

Leggi anche -> Serena Enardu paura per la sua salute | Momento di difficoltà lontano da Pago

Leggi anche -> Pago parla di Serena Enardu , ancora | Il messaggio sull’auto in fiamme

Numerosi sono stati i commenti dei fans, che hanno augurato un buon inizio a entrambi. “Non dimenticare mai che noi ci siamo e ti supporteremo sempre“, ha detto uno. E ancora, “Goditi questa avventura“, “In bocca al lupo ad entrambi“, “Auguri per tutto, siete spettacolari“.

Tale e Quale Show 2020: cosa accadrà

Tra i concorrenti di Tale e Quale Show 2020 ci sarà dunque anche Pago, che ha appena concluso la sua esperienza al Gf Vip.

A proposito di questa nuova avventura, il cantante si è espresso recentemente sul suo profilo Instagram: “Spero vivamente di non deludere nessuno. Ce la metterò tutta. Perché cantare sì. Ma lì c’è tutta una parte che non ho mai affrontato nella mia vita. C’è da essere bravi e attenti. C’è da studiare. Mi darò da fare, studierò“.

“Grazie a Carlo Conti perché ha speso delle parole meravigliose nei miei confronti“, ha detto poi, “Sono onorato di fare questo programma. Non vedo l’ora di ripagare queste parole“.

Non ci resta che fare anche noi un grandissimo in bocca al lupo a Pago, per questa nuovissima esperienza, e al piccolo Nicola, per quest’avventura altrettanto nuova ma bellissima.