Tomaso Trussardi fratello morto | Lutto mai superato | Il racconto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15

Tomaso Trussardi ha realizzato la sua prima intervista televisiva. A Verissimo si è infatti raccontato e ha confessato il grande dolore per la perdita di suo padre.

Oltre al lutto del padre, c’è stata anche la morte del fratello, che ha segnato la vita di Tommaso in modo indelebile. Il marito di Michelle Hunziker ha infatti concesso a Silvia Toffanin una chiacchierata intima e profonda, in cui ha avuto modo di raccontare le sue gioie e i dolori.

La vita di Tommaso Trussardi è stata stravolta dopo la morte del padre e del fratello: ne conserva ancora le cicatrici

Tomaso Trussardi racconta a Verissimo il padre Nicola che ha portato al successo l’azienda di famiglia.

Il papà è venuto a mancare quando lui aveva solo 15 anni, e da lui Tomaso ha imparato davvero tanto. “Mi manca non aver conosciuto la persona, perché quando se ne è andato avevo solo 15 anni“, ha raccontato il marito di Michelle Hunziker, “L’ho vissuto più come una figura genitoriale, che ami e che ti dà delle regole che cerchi di interpretare”. E ancora, “Non ci sono più imprenditori come lui: era un instancabile lavoratore. Mi ha insegnato la totale adesione al lavoro, a porsi degli obiettivi e a portarli avanti“.

Tre anni dopo da quel lutto, ne ha avuto poi un secondo. Il fratello Francesco muore infatti nel 2003, a soli 27 anni, a causa di un incidente stradale. “E’ stato un colpo ancora più forte“, ha confessato Trussardi, “con lui stavo costruendo anche un rapporto di amicizia. Io sono positivo per natura ma certe cose non le superi, impari a conviverci. Sono delle cicatrici che rimangono“.

Leggi anche -> Tomaso Trussardi ha un’altra principessa | Michelle Hunziker regina in crisi con il marito

Leggi anche -> Tomaso Trussardi, chi è la bellissima sorella sposata con un famoso attore: [FOTO]

Michelle Hunziker, la sua salvezza e il suo vero amore

Dopo tanta sofferenza, Tomaso racconta di aver incontrato l’attuale moglie Michelle Hunziker, che gli ha regalato serenità e pace.

“Michelle è arrivata casualmente nella mia vita“, ha rivelato Trussardi, “con lei si è creata immediatamente una connessione profonda e veloce che nel giro di quattro anni ci ha portato subito alla convivenza, al matrimonio e all’arrivo di due figlie“.

Tomaso Trussardi conclude poi l’intervista dicendo: “Oggi sono un uomo felice!“.