Storie Italiane , caso Achille Lauro | Francesca Barra : “Spregiudicata libertà”

L’ospite di puntata della nuova puntata di Storie Italiane oggi è Francesca Barra, giornalista e moglie dell’attore Claudio Santamaria, è stata nel mirino dell’attenzione mediatica per via della partecipazione al video della canzone di Achille Lauro Bam Bam Twist.

Storie Italiane , caso Achille Lauro – Meteoweek

Il video clip è stato realizzato insieme al merito Santamaria ma, come spesso accade negli ultimi mesi, tutto ciò che viene messo in scena da Achille Lauro diventa notizia, a volte polemica, ma comunque riesce a stupire chiunque poi lo guardi.

Non a caso, ecco che la collaborazione della nota coppia Barra – Santamaria viene poi discusso a Storie Italiane, insieme a Eleonora Daniele.

Achille Lauro – Meteoweek

Il caso Achille Lauro

Nel corso degli ultimi due anni abbiamo avuto modo di vedere come Achille Lauro sia sempre riuscito a catturare l’attenzione mediatica su di sé in un primo momento per via del brano Rolls Royce, che secondo Striscia la Notizia facesse riferimento a una droga, e successivamente con i look presentati lo scorso Sanremo e tutti studiati per il brano Me ne frego, con la complicità di grandi brand di moda.

Come sottolineato anche da Eleonora Daniele, anche Renato Zero parlato di Achille Lauro a Il Messaggero ha dichiarato: “Con piume e pailettes non giocavo a fare il clown. Cercavo di attirare l’attenzione su di me. Trattavo temi delicati e molto seri. Amo chi fa il mio lavoro. Non giudico gli altri artisti, ma la gente non va presa in giro”.

Renato Zero e Achille Lauro – Meteoweek

Francesca Barra, successivamente, è intervenuta difendendo il modo in cui Achille Lauro ha deciso di dare sfoggio della sua arte, sia con delle forti tematiche trattate dall’artista ma come prima di lui hanno fatto anche ben altri artisti.

Francesca Barra: “I testi non devono essere…”

Non a caso, ecco che la giornalista rispondendo a Eleonora Daniele che sottolinea come il testo parli di baby prostituzione, ma con parole forti: “Penso che Lauro abbia una spregiudicata libertà e indipendenza, e che sia anche un uomo oltre che un artista gentile e speciale. Detto questo, non penso che i test delle canzoni debbano essere necessariamente politicamente corretti altrimenti non esisterebbe la storia del rock e così anche il 90% della discografia internazionale, che dovrebbe essere censurata. Penso che sia un testo (parlando di Bam bam Twist ndr.) che possa essere discusso o meno, ma non credo che sia un testo che possa farti assumere degli atteggiamenti”.

Achille Lauro , Francesca Barra e Claudio Santamaria – Meteoweek

Leggi anche -> Achille Lauro beccato con la fidanzata: ecco chi è lei

Leggi anche -> Achille Lauro come Jennifer Lopez: scopri cos’hanno in comune”

Francesca Barra conclude dicendo poi: “Penso che la musica sia musica, sperimentazione… quanti testi potremmo esaminare degli ultimi anni? Anzi, dalla storia del rock, quindi non penso di imputare a questi testi delle responsabilità più alte o più basse di quelle che rappresentano”.