Maria De Filippi curiosità: ecco perchè siede sempre sugli scalini a Uomini e Donne

Maria De Filippi, uno dei volti più noti e amati del piccolo schermo italiano, in una recente intervista ha ripercorso la sua carriera e la sua vita rivelando dei particolari personali e professionali.

La volontà di scardinare le regole di Maria

Maria De Filippi, nata a Milano nel 1961, non ha subito intrapreso il percorso che tutti conoscono nel mondo dello spettacolo, infatti concluso il liceo si è laureata in giurisprudenza per poi tentare la carriera nella magistratura. Il suo ingresso nel mondo della televisione avviene solo in seguito ad un incontro con Maurizio Costanzo durante un convegno sulla pirateria musicale. Proprio il conduttore le propone una collaborazione con la Simco, società di comunicazione e di immagine. Il suo debutto televisivo avviene nel 1992 quando subentra alla conduzione del talent show Amici al posto di Lella Costa. Con lei alla conduzione lo show diventa uno dei più popolari e seguiti in Italia, tanto da aggiudicarsi un Telegatto ed essere ampliato con una versione serale: Amici di Sera. Da questo momento in poi per Maria sarà un’escalation verso il successo. Ma fin dall’inizio la donna ha un’idea ben precisa, come lei stessa ha dichiarato: “Già da allora, inconsapevolmente  volevo destrutturare il canone e scardinare la regola televisiva per cercare negli altri gli unici sentimenti che arrivino davvero dall’altra parte dello schermo: verità e spontaneità”. La donna ha percepito fin da subito la necessità di avvinarela televisione e i suoi volti agli spettatori, premettendo a questi ultimi di identificarsi e rivedersi.

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/25/storie-italiane-eleonora-daniele-lo-massacra-in-diretta-cosa-e-successo/

LEGGI ANCHE—>https://www.meteoweek.com/2020/09/25/luciana-littizzetto-test-negativo-non-sono-incinta-lironia-corre-sul-web/

La scelta di sedersi sui gradini a Uomini e Donne

Svariate intuizioni vincenti hanno caratterizzato la carriera di Maria De Filippi, anche idee semplici e all’apparenza naturali come quella di sedersi sui gradini durante le puntate di Uomini e Donne. A questo proposito molti studiosi del piccolo schermo hanno concentrato la loro attenzione su questa scelta, definendola come funzionale alla volontà da parte della donna di condurre per “sottrazione” ovvero lasciando spazio alle storie dei personaggi e cercando di non essere la protagonista. Durante una recente intervista, a proposito di questa scelta ha dichiarato: “Le registrazioni diventano quattro, sessantaquattro minuti netti per quattro e semplicemente non ce la facevo più a stare in piedi. Mi sono seduta sugli scalini, nessuno ha eccepito e sono rimasta lì. A volte le scelte sono più semplici e lineari di quanto non si possa immaginare”.